MENU
13 Giugno 2024 16:29
13 Giugno 2024 16:29

Eni

Affari | Imprese |
Ecco chi c’è in pole e chi rischia di perdere il posto: la grande partita è cominciata. Nei prossimi mesi tra multinazionali, spa controllate dai ministeri, organismi indipendenti enti economici vari si ridisegna tutto il deep state italiano. La grande abbuffata è solo all’inizio. Ma i piatti in tavola sono così golosi che in tanti scommettono che il Conte bis, nato debole e già terremotato dalla mossa di Renzi, sopravviverà. Almeno finché tutti i territori del risiko delle nomine non saranno stati spartiti tra i nuovi padroni dell’esecutivo.
21 Settembre 2019
Stando agli esami sui due telefoni cellulari, sequestrati dalla Procura di Milano, al presidente dell’Associazione Lombardia-Russia nell’ambito dell’inchiesta milanese sui presunti fondi russi al Carroccio, non è emersa alcuna traccia di contatti diretti tra Savoini e il leader della LegaSarebbero emersi invece contatti preparatori allʼincontro al Metropol di Mosca tra il presidente dellʼassociazione LombardiaRussia e gli altri due italiani coinvolti
6 Settembre 2019
La multinazionale franco-indiano dell’acciaio ha chiesto l’annullamento del decreto del Ministero dell’Ambiente del 27 maggio (post-gara) che ” introduce eventuali condizioni aggiuntive motivate da ragioni sanitarie”
7 Agosto 2019
La partnership tra le due grandi aziende italiane rappresenta un primo significativo strumento di integrazione e di valorizzazione degli asset di Eni e di Poste Italiane che effettueranno uno studio per la realizzazione di alcune iniziative al fine di individuare soluzioni che assicurino ai clienti la massima sicurezza e semplicità nell’esecuzione delle transazioni in modalità fisica e digitale
25 Luglio 2019
Capristo procuratore capo di Taranto iscritto nel registro degli indagati di un’inchiesta della procura di Messina sulla base di un esposto anonimo, arrivato in Sicilia quando il magistrato era alla guida della procura di Trani. Di lui ha parlato in un verbale l’avvocato Piero Amara, il regista del “sistema Siracusa”, che ha raccontato di aver inviato a Trani, quando Capristo era a capo di quella procura, uno degli esposti anonimi che sarebbero dovuti servire ad inscenare il falso complotto ai danni dell’Eni, per sviare le “vere” indagini di Milano sul colosso petrolifero.
3 Luglio 2019
L’investimento previsto per  Taranto è di 300milioni di euro per la realizzazione in raffineria di due serbatoi di stoccaggio da 180mila metri cubi, oltre all’estensione del pontile petroli dell’Eni di 515 metri . Attualmente erano in corso gli scavi preliminari per la realizzazione dei due serbatoi, lavori che dovrebbero durare tre anni, mentre per i lavori per l’allungamento del pontile in questo caso sarebbero dovuti durare due anni e mezzo. Ma adesso tutto ciò è a rischio.
1 Luglio 2019
Ionian Shipping Consortium nasce quattro anni fa ed unisce le storiche famiglie dello shipping tarantino, congiungendo risorse e capacità professionali che in alcuni casi superano il secolo di tradizione ed appartenenza. Il nostro motto è “insieme” ed insieme abbiamo raggiunto risultati insperabili, portando sempre in alto lo stendardo dell’entusiasmo ma soprattutto dell’Amore per il Territorio.
29 Giugno 2019
“30 giorni di carcere trasformati in 3.800 euro di multa. Portatemi le arance perché soldi non ne do” il commento del consigliere comunale condannato. Qualcuno gli spieghi come funziona la Legge…..
28 Marzo 2019
Una collaborazione di lunga durata volta alla costituzione di quattro centri di ricerca di eccellenza nel Mezzogiorno per uno sviluppo ambientale ed economico sostenibile in Italia e nel mondo
24 Marzo 2019
Si è tenuta a Palazzo d’Ayala Valva, alla presenza  di autorità e rappresentanti del mondo economico e culturale di Taranto, l’inaugurazione della nuova sede operativa della Total a Taranto.
15 Dicembre 2018
Dopo lo sgombero del Palazzo di Giustizia per i crolli, il Ministero di Giustizia ha reperito una nuova sede per gli uffici giudiziari barese. Ma scopre in ritardo che l’immobile è di un amico dei “clan” malavitosi
12 Luglio 2018
Tutte cose da sapere prima di decidere il cambio di tariffa contrattuale . Il 41% delle famiglie (pari a 11,8 milioni di utenze domestiche) ha abbracciato la concorrenza
8 Maggio 2018
“Rischi per la salute a livelli non accettabili”: lo si legge nella relazione approvata oggi sulla missione conoscitiva a Taranto effettuata lo scorso 18 e 19 luglio da una delegazione della commissione Petizioni del Parlamento Ue per incontrare i vertici dell’Ilva e dell’Eni e visitare gli impianti
25 Aprile 2018
Un progetto secondo Confindustria Taranto  “a basso impatto ambientale e produttore di ricchezza che arriva in un momento delicato ed importante per la città, che punta sulle enormi potenzialità del suo scalo portuale e vuole riaffermare, anche attraverso di esso, una nuova identità, moderna ed ecosostenibile”.
23 Aprile 2018
L’intesa, che riguarda nuove applicazioni tecnologiche per la mobilità sostenibile, è stata sottoscritta a Palazzo Chigi, alla presenza del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, dagli Amministratori delegati delle due società, Claudio Descalzi e Sergio Marchionne
21 Novembre 2017
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, visita la bioraffineria di Venezia, primo caso al mondo di riconversione da raffineria tradizionale. L’ ENI impiegherà in Italia nel prossimo quadriennio complessivamente 21 miliardi .
24 Ottobre 2017
Il colloquio, incentrato principalmente sulle attività correnti di Eni nel Paese, si è focalizzato su possibili futuri sviluppi, in particolare nel settore del gas. Eni è infatti il principale fornitore di gas del Paese, 20 milioni di metri cubi al giorno alle centrali elettriche, nonché il maggiore produttore di idrocarburi straniero in tutte le regioni della Libia.
1 Agosto 2017
Eni ha da tempo un rapporto privilegiato con il Qatar, essendo uno dei principali clienti europei di LNG sulla base di un contratto di lunga durata. Il contratto qatarino si integra all’interno del portafoglio LNG di Eni, assieme ad una quota crescente di produzione propria proveniente dai progetti upstream di tutto il mondo.
24 Luglio 2017
Siglato accordo di collaborazione, alla presenza del Ministro per la Coesione territoriale De Vincenti, per analizzare gli impatti ambientali e socio-economici del Progetto Italia che Eni sta realizzando per il rilancio delle aree industriali dismesse
7 Giugno 2017
La dead line resta ottobre, data in cui i commissari contano di ricevere le offerte vincolanti per l’acquisto di Alitalia. Attualmente non si sono manifestazioni di interesse .
18 Maggio 2017

Cerca nel sito