MENU
1 Dicembre 2022 04:34
1 Dicembre 2022 04:34

Bettino Craxi

Editoriale |
Nel 2009 a Cossiga capitò di commentare il periodo delle continue stoccate al sistema politico. Disse: “Se potessi tornare indietro, me ne sta­rei zitto e buono. Se allora mi fossi com­portato così, probabilmente mi avrebbe­ro rieletto, e c’era una quota di mondo po­litico che lo voleva. Ma ero incazzato co­me una belva e non potevo tacere”.
17 Agosto 2021
L’ asse tra Macron e Draghi esce rafforzato in vista delle prossime tappe europee per la ricostruzione post-Covid. I due premier da quando l’ex presidente della Bce è a Palazzo Chigi non si sono ancora incontrati di persona ma viene dato per certo dai rispettivi staff che potrebbero fissare prossimamente un incontro. Prevista anche una visita di Stato del presidente Mattarella in Francia ed entro l’estate dovrebbe venire firmato il Trattato Quirinale per rafforzare i rapporti bilaterali.
29 Aprile 2021
19 gennaio 2020 venti anni fa moriva Bettino Craxi. Facciamoci un esame di coscienza. Cogliamo l’occasione della commemorazione della morte di Bettino Craxi per aprire una fase nuova: lasciamo il passo ad una riflessione più serena, alziamo lo sguardo oltre i confini del presente
26 Dicembre 2019
L’attualità del leader socialista 20 anni dopo: visite ad Hammamet, pubblicazioni, film. Parla la figlia Stefania: “La storia lavora, ma solo la destra ha fatto i conti con lui. Io sono testimone del fatto che la presidenza del Consiglio, con D’Alema presidente, offrì poche ore dopo la sua morte i funerali di Stato. Se aveva diritto a funerali di Stato, perché non aveva diritto a essere curato nel suo Paese?”
15 Ottobre 2019
Per Claudio Martelli: “La ricerca di un rapporto esclusivo con i cattolici ha sempre diviso socialisti e comunisti Nella guerra tra Stato e mafia non ci fu una trattativa, ma un cedimento unilaterale del primo alla seconda”
13 Ottobre 2019
Il 17 agosto di 9 anni fa veniva a mancare Il Presidente Francesco Cossiga. La senatrice Stefania Craxi lo ricorda con questo testo, uscito come speciale per l’Adnkronos. La Fondazione Craxi pubblica nel giorno in cui si celebra il nono anniversario della morte di Francesco Cossiga, una lettera inedita, custodita nei suoi archivi, che il leader socialista Bettino Craxi scrisse all’allora presidente del Consiglio durante gli anni del suo esilio ad Hammamet.
17 Agosto 2019
Si è spento Gianni de Michelis, ex esponente di spicco del Psi di Craxi, di cui è stato a lungo vicesegretario e capogruppo alla Camera. Dal 1989 al 1992 De Michelis è stato ministro degli Esteri, firmando tra l’altro i Trattati di Maastricht. Tra gli altri incarichi di governo anche quello di Ministro del Lavoro. Veneziano, aveva 78 anni.
11 Maggio 2019
Quanto al leader delinquente, Salvini è solo l’ultimo arrivato per il quale si invocano i giudici e la galera. Chissà per quale maledizione ma chi si oppone alla sinistra in Italia è per definizione criminale. Un Paese intero istigato a dimenticare la realtà e i suoi problemi per curarsi d’interessi privati in atti d’ufficio, molto privati, e a dedicarsi esclusivamente al gossip erotico-giudiziario
3 Febbraio 2019
Il procuratore capo di Catanzaro ha discusso di giustizia ed informazione insieme ai giornalisti Nuzzi e Belpietro, sottolineando: “Tra alcuni avvocati e alcuni clienti l’ampiezza della scrivania si è ridotta. Permettere questo è molto pericoloso”. Aggiugendo “nella mia categoria bisogna fare pulizia. Così come va fatta pulizia negli organi di stampa”
5 Agosto 2018
Il giornalista mi attacca cercando contraddizioni altrui per difendere presunte linearità sue e della sua sinistra che, come noto, è quella comunista.
1 Ottobre 2017
Pubblichiamo la terza puntata del Memoriale scritto nel 1999 da Bettino Craxi su Tangentopoli
18 Febbraio 2017
L”arresto di Mario Chiesa il 17 febbraio del 1992 diede il via alla stagione che travolse la Prima Repubblica e pensava di cambiare la storia d’Italia. Ma a distanza di un quarto di secolo bisogna riconoscere che il problema della corruzione nel Paese è anche più forte
17 Febbraio 2017
Pubblichiamo la seconda puntata del Memoriale scritto nel 1999 da Bettino Craxi sul terremoto politico di Tangentopoli
16 Febbraio 2017
A 25 anni dall’inchiesta “Mani pulite” pubblichiamo il Memoriale scritto dall’ex premier e segretario socialista prima di morire. Un testo in cui descrive i meccanismi del finanziamento illegale della politica e la differenza tra finanziamento illegale e corruzione
15 Febbraio 2017
A partire da martedì prossimo, fino a sabato, il quotidiano Il Dubbio pubblicherà il memoriale di Bettino Craxi, ed il CORRIERE DEL GIORNO ri-pubblicherà il tutto.
13 Febbraio 2017
Il 19 gennaio del 2000 moriva esule in Tunisia. Lo hanno fatto passare per un brigante ma era uno statista. Fu abbattuto da Mani Pulite: era rimasto l’unico a difendere l’autonomia della politica. Da allora la politica ha perso autonomia.
26 Gennaio 2017
“Fummo noi a dimetterci, dopo che da direttore del “Giornale” non volle pubblicare un mio articolo. Ma oggi c’è chi si sente unico depositario di quella storia…”
27 Luglio 2016
Il nostro direttore Antonello de Gennaro è stato il portavoce dell’ On. Martelli. L’ex Ministro di giustizia che volle Falcone con sè al Ministero così racconta: “Giovanni doveva diventare capo dell’Ufficio Istruzione di Palermo e invece il Csm gli preferì Antonino Meli. Venne a lavorare con me quando in Sicilia era delegittimato”
29 Maggio 2016
Bettino Craxi nella nostra Storia del dopoguerra è stato l’unico politico che ha avuto le palle di farsi rispettare dagli Stati Uniti!
10 Ottobre 2015

Cerca nel sito