MENU
3 Luglio 2022 07:39
3 Luglio 2022 07:39

Barbara Lezzi

Affari | Consumatori | Imprese |
Da oggi le imprese e le famiglie italiane potranno quindi avvalersi di energia a un prezzo più basso. Pagare il riscaldamento ad un prezzo più conveniente è una notizia positiva che si può dare una volta ogni 10 anni. Un evento quindi che merita di essere ricordato non solo per i riflessi economici sul fronte interno e geopolitici su quello internazionale ma anche perché consacra la sconfitta di movimenti anti-sviluppo e la mutazione del Dna del Movimento 5Stelle, e delle posizioni di contrasto del governatore pugliese Michele Emiliano (un ex-Pd) per anni contrari al progetto
16 Novembre 2020
La candidata del M5S alla presidenza Antonella Laricchia e l’ex ministra Barbara Lezzi. L’una e l’altra non sanno più come spiegare che l’accordo non lo vogliono né prima né dopo le elezioni, che sono alternativi a Emiliano. Per il momento al governatore uscente tocca consolarsi con l’ennesimo movimento creato da hoc: “Pensiero e azione- Popolo partite Iva” la quindicesima lista che lo sostiene.
22 Luglio 2020
Il premier convoca i parlamentari pugliesi del M5S in rivolta per convincerli della necessità dello scudo penale. Di Maio si sfila timoroso di perdere il controllo del movimento (che ha già perso) . Lezzi capofila dei rivoltosi rivolta Premier dice: “Te lo puoi scordare, non lo voteremo mai”. Arcelor Mittal va avanti imperterrita nel suo disimpegno dall’ex Ilva. I legali della società hanno depositato in Tribunale a Milano l’atto di citazione per il recesso del contratto di affitto, preliminare all’acquisto, dell’ex Ilva,  per l’iscrizione a ruolo
13 Novembre 2019
Da vicepresidente della Commissione Bilancio di Palazzo Madama, la Lezzi ha pubblicato tempo fa un video su Facebook in cui spiegava che “il Pil nel secondo trimestre 2017 è aumentato perché ha fatto molto caldo  ed in tanti sono corsi ad accendere i condizionatori”. Cosa aspettarsi da chi ha solo un diploma di perito industriale, e per vent’anni ha fatto l’ impiegata in un’azienda di forniture per orologi di Lecce ?
12 Novembre 2019
I renziani presentano oltre 50 proposte di modifica. Ne arrivano altre 140 dal Pd. ma senza alcun emendamento per reintrodurre lo scudo penale per ArcelorMittal nella realizzazione del piano per l’ex Ilva. Il Pd inizialmente in un recente passato si era manifestato pubblicamente pronto ad attivarsi per la via parlamentare sul tema, possibilmente con una norma valida per tutti i casi e non “ad hoc” su Taranto.
11 Novembre 2019
Palazzo Chigi prepara tre proposte da presentare ai Mittal. Riduzione da 5.000 a 2.500 esuberi, sconto di 180 milioni sull’affitto degli stabilimenti ex-Riva a Mittal, e delle nuove forme di scudo penale. Una proposta che ha lo scopo di ottenere da Arcelor Mittal il ritiro dell’azione civile presentata dinnanzi al Tribunale di Milano e di tutte le procedure relative al disimpegno , già avviate per la restituzione degli stabilimenti di Taranto e Nervi all’ ILVA in amministrazione straordinaria.
9 Novembre 2019
Conte: “Lo scudo penale non è il tema, il tema è che l’azienda ritiene che con i livelli di produzioni non siano sostenibili gli investimenti e di non poter assicurare gli attuali livelli di occupazione”. I sindacati: ‘La multinazionale ha ribadito a Conte la volontà di recedere il contratto, il problema non è solo lo scudo penale”. Uno sciopero di 24 ore è stato proclamato dalla Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm per oggi 8 novembre.
7 Novembre 2019
Lo scudo penale pochi mesi fa con il decreto legge “Crescita” in piena campagna elettorale per le europee, era stato modificato dal Ministro Di Maio che lo aveva  condizionato allo svolgimento delle bonifiche, dopo che  ne aveva tolto uno analogo. Senza alcun consenso degli elettori, che avevano penalizzato il M5S che dopo un anno hanno perso oltre il 20% dei consensi.
5 Novembre 2019
Il Governo M5S-Pd spiazzato e furioso: “Non si chiude l’acciaieria, non è possibile recedere unilateralmente”. Il premier Conte convoca ARCELOR MITTAL ed è pronto a mettere sul tavolo uno scudo soft per capirne le intenzioni. L’alleanza traballa ed il Governo vuole verificare se vi sono i margini per una trattativa che coinvolga anche  degli esuberi causati dal ridimensionamento degli obiettivi della produzione di acciaio
5 Novembre 2019
Il centrodestra conquista la Regione con il 57 per cento, 20 punti in più dell’alleanza fra Pd e pentastellati. Cresce Fratelli d’Italia e sorpassa Forza Italia. Gli elettori umbri hanno cancellato anche un luogo comune, cioè il crescente disinteresse dei cittadini per la politica. Nulla di tutto ciò  è accaduto tra Perugia e Terni,  considerato che l’affluenza è cresciuta del +13 per cento, toccando il 64 per cento, rispetto a cinque anni fa
28 Ottobre 2019
Una rivolta quella degli esponenti del M5S al Senato che di fatto coinvolge e tocca anche Davide Casaleggio  figlio del co-fondatore del movimento, accusato di interagire in simbiosi con Di Maio pur di perseguire i suoi interessi, a danno del Movimento. Ed ora i fedelissimi di Di Maio temono che anche il gruppo alla Camera possa allinearsi alla sfiducia ricevuta dal gruppo di Palazzo Madama
25 Settembre 2019
Il Governo ha preso atto dell’unica candidatura italiana, che prevede pero una spesa pubblica di 250 milioni che graverà in buona parte sulle tasche dei contribuenti. In caso di aggiudicazione, peraltro i Giochi si svolgeranno a Taranto ed in una ventina di Comuni di altre tre province (Lecce, Brindisi e Bari). Il trionfalismo prematuro della politica dei soliti “venditori di fumo”, che questa volta comprende anche i deputati pugliesi eletti nel M5S. Nessuna altra città italiana infatti ha avanzato la propria candidatura.
2 Agosto 2019
Le domande insidiose del nostro Direttore in occasione della conferenza stampa conclusiva del Tavolo Istituzionale permanente per l’area di Taranto presso la Prefettura di Taranto, che hanno infastidito Di Maio
24 Giugno 2019
L’intervista dell’erede di Gianroberto a Le Monde è un chiaro messaggio al capo politico del M5s, che aveva suggerito una deroga della limitazione. E, se si torna al voto, non sarà l’unico grande nome a dover lasciare
25 Maggio 2019
In diretta streaming il Tavolo Istituzionale Permanente per la riqualificazione della città di Taranto , presieduto dal vicepremier Di Maio accompagnato dai  ministri Alberto Bonisoli, Sergio Costa, Giulia Grillo e Barbara Lezzi
24 Aprile 2019
Una evoluzione impensabile un anno fa quando i leader grillini arrivavano a Taranto osannati dalla gente, a cui avevano promesso e garantito non solo il reddito di cittadinanza ma anche la chiusura dello stabilimento siderurgico ex-ILVA ora ArcelorMittal.
23 Aprile 2019
La maggiore accelerazione nel fatturato (del +12%) è stata riscontrata nelle imprese definite “giovani”, cioè quelle che hanno meno di 25 anni di attività, le quali si sono dimostrate particolarmente dinamiche, rispetto alle analoghe aziende del Centro-Nord che hanno avuto uno sviluppo soltanto dell’8%.
14 Aprile 2019
Alla riunione, per il MIbac, oltre al ministro Bonisoli, hanno partecipato il Capo di Gabinetto Tiziana Coccoluto e la segretaria regionale della Puglia Eugenia Vantaggiato.
3 Aprile 2019
Una collaborazione di lunga durata volta alla costituzione di quattro centri di ricerca di eccellenza nel Mezzogiorno per uno sviluppo ambientale ed economico sostenibile in Italia e nel mondo
24 Marzo 2019
Il governatore della Regione Puglia si presenta davanti alla Prefettura, dove il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha incontrato le istituzioni locali per il Piano di sviluppo della Capitanata. Il premier gli replica “Troverà sul cellulare le chiamate”, ed Emiliano contento così partecipa alla riunione
27 Dicembre 2018

Cerca nel sito