MENU
21 Luglio 2024 02:28
21 Luglio 2024 02:28

Banca d’ Italia

Consumatori | Credito & Finanza |
Nei capi di accusa ipotizzate dai pm della Procura barese , sono molteplici i nomi di imprenditori e società utilizzati dai pm per sostenere l’ accusa che la il top management della Popolare di Bari abbia concesso crediti la cui restituzione era, così come è stato, “di dubbio esito”. Il silenzio omertoso della stampa e tv locali “foragggiati” dagli Jacobini che controllavano e gestivano la banca barese
31 Gennaio 2024
Secondo l’accusa degli inquirenti Romani, quando era a capo del Gruppo Parlamentare di Forza Italia, ha sottratto illecitamente dai conti del partito guidato da Silvio Berlusconi la cifra equivalente a quella sequestrata con la presunta complicità dell’amico imprenditore Domenico Pedico, anch’egli iscritto nel registro degli indagati .
11 Ottobre 2022
La politica dentro una banca genera il rischio di sperperare risorse. I soldi pubblici per aiutare davvero le imprese (tutte, non solo quelle vicine al politico di turno), vanno spesi per rendere più efficiente la Pubblica Amministrazione e renderla amica del cittadino, anche con giusti incentivi economici a favore degli impiegati della Pubblica Amministrazione
29 Settembre 2020
Nel corso degli approfondimenti investigativi delle Fiamme Gialle, sono state rilevate gravi irregolarità dei citati dirigenti dell’Istituto di credito, finalizzate a rappresentare una situazione economico finanziaria e patrimoniale non veritiera, in occasione dell’ispezione della Banca d’ Italia avviata a giugno 2016 e conclusa nel mese di novembre 2016 – in vista della trasformazione della natura giuridica dell’Istituto da società cooperativa a responsabilità limitata in società per azioni
30 Aprile 2020
Continua la pressione di via Nazionale da Roma sui vertici dell’istituto di credito per accellerare i tempi per il passaggio del timone della famiglia Jacobini. Il progetto di unire le grandi banche popolari del Sud in un unico istituto di credito non è compatibile con il controllo solo nelle mani di qualcuno.
21 Giugno 2019
Nel 2017 l’attività economica regionale ha continuato a crescere in misura modesta, per effetto del positivo andamento dell’industria e dei servizi. Le favorevoli condizioni di accesso al credito hanno sostenuto l’ulteriore incremento dei finanziamenti bancari.
24 Giugno 2018
Questa mattina le Fiamme Gialle sono entrate negli uffici della sede legale e direzione generale dell’istituto di credito alla ricerca di documenti anche nei computers della banca, utili alle indagini. Per la Procura della Repubblica “Il reato ipotizzato è l’ostacolo alle Autorità di vigilanza”. La Popolare di Bari dovrebbe trasformarsi il 27 dicembre in Spa
15 Dicembre 2016
“”Voglio chiarire un concetto: la Banca d’ Italia non ha licenziato neanche un dipendente delle sedi chiuse, compresa quella di Taranto. In questa necessaria operazione di ridimensionamento, abbiamo trasferito coloro che desideravano essere trasferiti, ed abbiamo messo in piedi un sistema di scivoli per chi era vicino alla pensione. Nessuno è stato licenziato a Taranto. Nessun dipendente “
31 Marzo 2016
Come al solito l’industria privata italiana quando c’è da tirare fuori i soldi per risanare le aziende private chiede l’intervento dello Stato, salvo criticarlo nelle nomine dei nuovi vertici. Una vecchia “abitudine “confindustriale”…
25 Settembre 2015
Lettera aperta al direttore de IL FATTO QUOTIDIANO dopo il suo intervento-show al Concerto del 1 maggio 2015 a Taranto
2 Maggio 2015

Cerca nel sito