MENU
19 Maggio 2022 21:37
19 Maggio 2022 21:37

Storace (La Destra) : “La candidatura della Poli Bortone è la chiusura più brutta per le attrici stagionate…”

nella foto, da sx Fitto e Shittulli
nella foto, da sx Fitto e Schittulli

Adriana Poli Bortone farebbe bene a ritirare la sua candidatura civetta, che è utile solo a Michele Emiliano per il governo della Puglia”. Lo dichiara Francesco Storace, segretario nazionale de La Destra e vicepresidente del Consiglio Regionale del Lazio. “L’illusione di Berlusconi di dare una lezione a Fitto – afferma – sta rischiando di far perpetuare il dominio della sinistra in Puglia e Forza Italia passa dal 20% all’8% dei voti. L’atteggiamento della Poli Bortone è inspiegabile: illusorio pensare che il carisma sia eterno, specie quando si fanno così tante capriole politiche da venir ribattezzata “Poli Poltrone“. Adriana, ogni volta pretende, di candidarsi a tutti i costi. Nel 2010 spaccò il centrodestra rifugiandosi nell’Udc di Gianfranco Miccichè e ora lo fa di nuovo rompendo addirittura con il suo partito attuale, Fratelli d’Italia. Quando nel 2013 mi sono candidato alla presidenza del Lazio, c’era chi voleva Beatrice Lorenzin anzichè me. Non mi misi a frignare e chiesi solo di verificare i consensi di entrambi ma nè io nè l’attuale Ministro della Salute ci ringhiammo addosso”.

La realtà – sottolinea Storace è che in un durissimo scontro interno a Forza Italia, la Poli Bortone si è prestata al gioco. Addirittura ha sbeffeggiato la proposte di elezioni primarie con il prof. Schittulli, che fino a pochi giorni fa era anche il suo candidato preferito. Berlusconi le ha portato in dote persino Salvini, che non aveva intenzione di schierare una lista in Puglia. Ma quando il Cavaliere chiama, ha evidentemente buoni argomenti. Brutta pagina, che la Poli Bortone farebbe bene a mettere rapidamente da parte. Finire tra i fischi è la chiusura più brutta per le attrici stagionate che non si rassegnano al calare del sipario.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Stefania Craxi è la nuova presidente della Commissione Esteri del Senato
Il giornalista Furio Colombo, persona seria, sospende la collaborazione col "Fatto Quotidiano": "Non voglio essere complice di Orsini".
Mattarella a Venezia per i 60 anni della Scuola Navale Militare "Morosini"
Tg2, stella a 5 punte in ascensore a Saxa Rubra: indaga la Digos della Questura di Roma
Il Csm ha deciso. Il nuovo procuratore nazionale antimafia è Melillo preferito a Gratteri
Convegno della DIA a Brescia: "La corruzione nella pubblica amministrazione"
Archivi
Guerra Russia-Ucraina. Biden: “Svezia e Finlandia nella Nato? Con la Turchia andrà tutto bene”. Raid nel Donetsk, ucciso bimbo di 2 anni. Mosca caccia 24 diplomatici italiani
Stefania Craxi è la nuova presidente della Commissione Esteri del Senato
Guerra Russia-Ucraina, consegnata da Finlandia e Svezia la richiesta di adesione alla Nato. Missili su Dnipro e Odessa. 
Eni: i conti aperti presso Gazprom Bank è stata avviata senza accettazione di modifiche unilaterali dei contratti in essere
L’Opinione del Direttore

Cerca nel sito