MENU
4 Ottobre 2022 21:12
4 Ottobre 2022 21:12

Sonic & All Star Racing Transformed. Sul tracciato in aria o sull’acqua la corsa non si ferma mai.

di Paolo Campanelli

Il seguito di Sonic & Sega All Star Racing sfrutta lo stesso schema di base: tanti corridori diversi, tante mappe differenti e coloratissime e oggetti bonus sparsi per il percorso con cui avvantaggiarsi o ostacolare gli avversari; la vera aggiunta del gioco è la possibilità di abbandonare il tracciato e lanciarsi in inseguimenti aerei o su acqua: i mezzi, infatti, si trasformeranno in aerei o barche a seconda del percorso.

 La pletora di personaggi disponibili, di cui solo alcuni saranno selezionabili all’inizio del gioco, include un grande numero di personaggi dai giochi di Sonic e tanti altri famosi personaggi Sega vecchi e nuovi, tra cui B.D.Joe(Crazy Taxi), AiAi(Super Monkey Ball), Amigo(Samba de Amigo); sono inoltre presenti alcuni personaggi ospiti differenti per ogni consolle: i Mii e l’Avatar per le versioni WiiU/3DS e Xbox360 rispettivamente il generale Winter(Company of heroes2), lo Shogun(Shogun: total war), il Manager(Football Manager), il trio Heavy, Pyro e Spy (Team Fortress 2) Willemus (total war: Rome 2) e lo youtuber inglese Simon Lane, alla guida dello Yogscast (il nome del canale più famoso di youtube) per quella PC

E’  inoltre presente in tutte le versioni il personaggio di Wrech-it Ralph, noto in Italia come Ralph Spaccatutto, dall’omonimo film. La grafica colorata e vibrante valorizza i molti ambienti di gioco, unendo stili differenti a seconda del gioco da cui il tracciato prende ispirazione, i tracciati stessi inoltre cambieranno spesso aspetto e superfici di guida da giro a giro, aggiungendo una diversità continua durante la gara

 La modalità principale, Carriera, permette di sbloccare i vari personaggi e percorsi comprendendo differenti tipi di gare, mentre le altre versioni i limitano a fornire “punti esperienza” ai veicoli, e comprendono le modalità Gran Premio, Time Attack e Gara Singola; tutte le modalità possono essere affrontate in multiplayer, tanto on-line quanto con i giocatori a fianco nella stessa stanza.

Le varie sfide della modalità Carriera possono comprendere gare di derapate, la guida attraverso il traffico o combattimento contro dei carri armati o corridori rivali. Ogni mezzo ha delle caratteristiche proprie, che possono essere modificate sbloccando “personalizzazioni” ottenibili giocando ripetutamente con un corridore per ottenere abbastanza punti esperienza, permettendo così ai veicoli di risultare più bilanciati in determinate caratteristiche a seconda degli eventi.

Questo può essere particolarmente significativo per ottenere la vittoria, visto che le differenti modalità per ogni mezzo(terrestre, marittima o aerea) si comportano in maniera nettamente differente e possono confondere anche un giocatore particolarmente abile. La colonna sonora contiene un grande numero di brani e musiche inspirati ai vari giochi Sega, ma a differenza del precedente capitolo non è più possibile selezionare il brano da ascoltare durante la gara perché il brano è fisso per ogni circuito.

 Il gioco, forte del successo del primo capitolo, è stato accolto calorosamente dai fan e dalla critica, riuscendo ad evitare sin da subito le dure critiche riservate ai “Mario Kart dei poveri” che da vent’anni a questa parte colpiscono duramente i giochi di questo tipo; risultato particolarmente importante poiché nello stesso periodo è stato realizzato Mario Kart 7, che utilizzava anch’esso veicoli che si trasformavano a seconda degli ambienti di gara.

Ciò nonostante non sono mancate alcune critiche da una parte dei suddetti fan: in particolare alla modifica alle “mosse finali” che caratterizzavano i mezzi nel primo capitolo, ora ridotte a poco più di un bonus in velocità, e la curva improvvisa tra il secondo e terzo (rispettivamente medio e massimo) livello di difficoltà, in cui gli avversari sembrano più concentrati ad ostacolarti piuttosto che a vincere la gara

 Il gioco sviluppato da Sumo Digital è il quarto capitolo della serie Sega superstar e contemporaneamente l’ottavo gioco di corse della serie Sonic, rilasciato per PS3, XBox360, WiiU, PSVita, PC, Nintendo 3DS, IPhone(/IPad) e Smartphone Android (le ultime versioni risultano però leggermente ridotte rispetto alle “sorelle maggiori”) a cavallo tra la fine del 2012 e gennaio 2014

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Ecco la nuova funzione Community di WhatsApp che diventa più social
ARRIVA LA FUNZIONE "VIEW ONCE" SU WHATSAPP. DOPO LA VISIONE FOTO E VIDEO SCOMPAIONO
L'ipotesi del governo per incentivare l'uso dell' App "Immuni". Spostamenti limitati per chi non scarica?
Dietro le quinte di "Zoom"
Borderlands uno sparatutto in prima persona
A volte ritornano: Ape Escape 2
Archivi
Perquisizioni delle Fiamme Gialle nelle abitazioni ed uffici della famiglia Matarrese: ipotesi di bancarotta fraudolenta
Operazione del Ros Carabinieri: 15 arresti per droga. Coinvolti anche due agenti della Polizia Penitenziaria ed un ex maresciallo dei Carabinieri
GFVip: una pagina di squallore televisivo che gioca sui sentimenti delle persone
Da oggi a Bari il "Prix Italia 2022"
Il Presidente della Repubblica del Congo Denis Sassou Nguesso incontra l’Ad di Eni Claudio Descalzi

Cerca nel sito