Senato maggioranza battuta per la presidenza delle commissioniGiustizia e Agricoltura

Senato maggioranza battuta per la presidenza delle commissioniGiustizia e Agricoltura

Senato, è bufera sulle nomine dei presidenti delle Commissioni . Nella prima tornata di votazioni si sono rinnovate le presidenze di sette commissioni, mentre in una seconda tornata sono state votate le altre sette

Concluse le votazioni per l’elezione dei nuovi presidenti delle commissioni permanenti del Senato, che sono in tutto 14. Ecco l’elenco: Affari Costituzionali: Dario Parrini (Pd); alla Giustizia: confermato Andrea Ostellari (Lega), mentre il nome proposto dalla maggioranza eran quello di Pietro Grasso (Leu); Esteri: Vito Petrocelli (M5s); Difesa: Roberta Pinotti (Pd); Bilancio: Daniele Pesco (M5s); Finanze: Luciano D’Alfonso (Pd); Cultura: Riccardo Nencini (Psi-Iv); Lavori Pubblici: Mauro Coltorti (M5s); Agricoltura: Giampaolo Vallardi (Lega), confermato alla guida della commissione, mentre il nome proposto dalla maggioranza era quello di Pietro Lorefice (M5s); Industria: Gianni Girotto (M5s); Lavoro: Susy Matrisciano (M5s); Sanita‘: Annamaria Parente (Iv); Ambiente Wilma Moronese (M5s); Politiche Ue: Dario Stefano (Pd).

Secondo fonti parlamentari, le trattative sulle presidenze delle Camere risultavano complicate, la Lega avrebbe dovuto uscire. Poi c’è stata una forzatura dei gruppi di chiudere l’accordo prima della vacanza estiva, e come si la fretta non è mai buona consigliera, ed i malumori che serpeggiavano da settimane si sono manifestati oggi al momento in occasione del voto dell’Agricoltura e della Giustizia. Una votazione che complica sempre di più il delicato momento della maggioranza governativa.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?