Rinviato a giudizio il “faccendiere” Salvatore Micelli per stalking e diffamazione

Rinviato a giudizio il “faccendiere” Salvatore Micelli per stalking e diffamazione

Il Gup del Tribunale di Taranto dr.ssa Paola Rosaria Incalza , ha accolto la richiesta di rinvio a giudizio formulata dalla Procura (pm dr.ssa De Luca) e sostenuta nel dibattimento dal pubblico ministero dr. Marazia, nei confronti del “faccendiere” Salvatore Micelli, ben noto alle cronache giudiziarie della città di Taranto

ROMA – Come vi avevamo anticipato la scorsa settimana si è svolta giovedì 21 scorso con  l’udienza preliminare dinnanzi al Gup dr.ssa Paola Rosaria Incalza del Tribunale di Taranto, che ha accolto la richiesta di rinvio a giudizio formulata dalla Procura (pm dr.ssa De Luca) e sostenuta nel dibattimento dal pubblico ministero dr. Marazia, nei confronti del “faccendiere” Salvatore Micelli, ben noto alle cronache giudiziarie della città di Taranto, il quale dovrà rispondere a processo il prossimo 2 ottobre dinnanzi al Tribunale di Taranto (ex ruolo dr.ssa Di Battista) delle accuse di stalking e diffamazione nei confronti del nostro direttore Antonello de Gennaro.

RINVIO GIUDIZIO MICELLI CDG

Micelli dovrà rispondere delle medesime accuse anche in una nuova udienza preliminare che si terrà il prossimo 10 dicembre dinnanzi al Gup dr. Carrere, a fronte delle reiterate diffamazioni nei confronti sempre del nostro direttore, per le quali il pm dr.ssa Putignano ha richiesto il rinvio a giudizio.

E le querele non sono ancora tutte….

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?