MENU
27 Settembre 2022 23:31
27 Settembre 2022 23:31

Rigettato il ricorso di sospensiva della Provincia di Taranto al Tar di Lecce contro CTP

Qualora l'udienza di merito dovesse confermare il rigetto dell'istanza di sospensiva presentato dai suoi legali, significherebbe che Tamburrano, sarebbe di fatto un presidente "dimezzato sino alla fine del suo mandato

ROMA – Si svolgerà domani 4 luglio dinnanzi al TAR l’udienza di merito del ricorso presentato dallo studio legale Quinto di Lecce per conto di Martino Tamburrano, presidente della Provincia di Taranto, la cui istanza di sospensiva è stata rigetta dal Presidente della 1a Sezione del TAR di Lecce dr. Antonio Pasca , come di seguito documentiamo.

Sentenza TAR Lecce_CTP

Tamburrano era stato interdetto al conferimento di incarichi di propria competenza per il periodo di tre mesi a partire dal 29 maggio scorso, a seguito del provvedimento di sanzione conseguente alla nomina irregolare di Giuseppe Marraffa ad amministratore unico di CTP Taranto spa, il quale successivamente a seguito delle proprie provvidenziali dimissioni è stato sostituito dall’ Avv. Emanuele Fisicaro, un ex ufficiale della Guardia di Finanza, ben noto a Taranto.

Qualora l’udienza di merito dovesse confermare il rigetto dell’istanza di sospensiva presentato dai suoi legali, significherebbe che Martino Tamburrano, praticamente sino alla fine del suo mandato alla guida della Provincia di Taranto, sarebbe di fatto un presidente “dimezzato”.

Una decisione molto attesa anche dai Sindaci dei comuni della provincia di Taranto, i quali hanno contestato nelle sedi competenti l’adozione di un nuovo regolamento da parte del Consiglio Provinciale di Taranto, che ha consentito la nomina del nuovo amministratore unico, che paradossalmente potrebbe essere revocata dall’ Autorità Giudiziaria qualora anche la delibera del Consiglio Provinciale dovesse venire invalidata,

 

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Tutti gli eletti dei "listini" nei collegi plurinominali alla Camera e Senato in Puglia
Elezioni 2022: successo per Giorgia Meloni, male gli alleati Lega e Fi. Crollo Pd e ripresa del M5s. Cresce il Terzo Polo
"La Meloni è il diavolo": a Taranto la Chiesa vuole condizionare la politica mentre si vota nei seggi
Elezioni CSM. Tutti gli eletti (ed i ripescati): ecco come sarà composto il prossimo plenum "togato"
Meloni: “Pronti a restituire libertà e orgoglio all’Italia”. Il centrodestra riempie Piazza del Popolo.
Elezioni Csm: la sinistra della magistratura "divisa" aiuta la destra a prevalere
Archivi
Rivoluzione bollette: saranno mensili per 7 milioni di famiglie.
Vincenti & Sconfitti: ecco chi sono
L’Opinione del Direttore
Tutti gli eletti dei "listini" nei collegi plurinominali alla Camera e Senato in Puglia
A Taranto Fratelli d' Italia supera il M5S ed il PD. Sconfitto il reddito cittadinanza e l'effetto Melucci. Eletti Iaia alla Camera e Nocco al Senato

Cerca nel sito