MENU
4 Ottobre 2022 21:53
4 Ottobre 2022 21:53

“Reati prescritti. Fitto e Angelucci non vanno processati”

Il sostituto procuratore generale ha chiesto l'assoluzione nel procedimento penale di secondo grado per “non doversi procedere per avvenuta prescrizione dei reati”
 Giampaolo Angelucci
nella foto, l’imprenditore Giampaolo Angelucci

Nella requisitoria del processo di appello (secondo grado)  nei confronti dell’ex ministro Raffaele Fitto e di altri 32 imputati,  10 delle quali  erano società, il sostituto procuratore generale di Bari dr. Donato Ceglie, ha richiesto l’assoluzione per “non doversi procedere per prescrizione dei reati”  dei confronti di Fitto e dell’imprenditore Giampaolo Angelucci (editore fra l’altro del quotidiano LIBERO) che erano accusati di corruzione e illecito finanziamento ai partiti, e che nel febbraio 2013 , erano stati condannati  nel processo di primo grado, insieme ad altre 11 persone, dal Tribunale di Bari  a pena comprese fra 4 anni e 6 mesi di reclusione e un anno.

In primo grado i giudici avevano riconosciuto Raffaele Fitto colpevole dei “reati di corruzione“, “illecito finanziamento ai partiti” e per  un episodio di “abuso d’ufficio” condannandolo a 4 anni di reclusione mentre era stato assolto dai reati di “peculato” e da un altro “abuso d’ufficio“.

I fatti contestati al politico salentino esponente di spicco di centrodestra erano avvenuti agli anni 1999-2005, quando Fitto era presidente della Regione Puglia.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Emergenza gas. Il ministro Cingolani rassicura: "Per l'inverno siamo coperti"
La relazione del 2° semestre 2021 delle attività della D.I.A depositata alla Camera e Senato
I deputati M5S esclusi dalle elezioni verranno retribuiti come dirigenti (con i soldi pubblici)
Il Senato pronto ad accogliere i nuovi senatori: numero telefonico per gli eletti
Montecitorio accoglie i nuovi deputati dal 10 ottobre
Il Viminale corregge l'assegnazione dei seggi: alla Camera entra il consigliere regionale De Palma
Archivi
Perquisizioni delle Fiamme Gialle nelle abitazioni ed uffici della famiglia Matarrese: ipotesi di bancarotta fraudolenta
Operazione del Ros Carabinieri: 15 arresti per droga. Coinvolti anche due agenti della Polizia Penitenziaria ed un ex maresciallo dei Carabinieri
GFVip: una pagina di squallore televisivo che gioca sui sentimenti delle persone
Da oggi a Bari il "Prix Italia 2022"
Il Presidente della Repubblica del Congo Denis Sassou Nguesso incontra l’Ad di Eni Claudio Descalzi

Cerca nel sito