MENU
22 Maggio 2022 09:21
22 Maggio 2022 09:21

Rapinato furgone che trasportava tabacchi lavorati

Questa mattina intorno alle ore 08.00 di oggi, in agro di Palagiano, allo svincolo tra la S.S. 106 e la S.S. 106 DIR, un gruppo  composto da 8/10  persone con cappucci e passamontagna, armati di pistole e fucili, hanno bloccato ponendo di traverso sulla sede stradale un mezzo pesante,  un furgone che trasportava tabacchi lavorati proveniente da Taranto e diretto a Palagianello. Quindi sotto la minaccia delle armi, i malviventi hanno costretto i due autisti, picchiandone uno,  a scendere dal veicolo e proceduto al trasbordo del carico sul mezzo pesante in loro uso.

Contestualmente, sopraggiungeva sul posto un secondo veicolo il cui malcapitato automobilista, sempre sotto la minaccia delle armi, veniva bloccato e costretto a scendere dall’autovettura, della quale la banda si è impossessata.

Al termine delle operazioni di trasbordo, i malviventi si sono divisi e scappati a bordo del veicolo pesante in loro uso, dell’autovettura rapinata al malcapitato e di un terzo veicolo, lasciando poco distante il furgone sul quale erano caricate le sigarette ed un’autovettura, verosimilmente utilizzata dagli stessi e sulla cui provenienza sono in corso accertamenti.

Durante la fuga, i criminali sotto la minaccia delle armi hanno costretto le tre vittime a salire a bordo con loro, rilasciandole successivamente in luoghi diversi, rispettivamente i due autisti del furgone in zona Montescaglioso ed il conducente dell’autovettura nella campagne dell’agro di Mottola.

Il carico delle sigarette, da un primo inventario ammontava a circa 800 chilogrammi. Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri che hanno immediatamente avviato indagini e disposti posti di blocco nell’intera provincia

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Per la Procura di Caltanissetta “su Borsellino c’è stato un gigantesco depistaggio”
Corona evade dai domiciari. Moric: "Corona mi è piombato in casa, urlava e cercava soldi"
Fabrizio Corona denunciato da una donna per un video intimo: indagato dalla Procura di Milano per tentata estorsione
Sequestrati beni a due indagate per la truffa al pallavolista Cazzaniga.
Parte il processo a Davigo. I vertici della magistratura chiamati a testimoniare
Confiscati beni per circa 10 milioni di euro ad imprenditore integrato in un mandamento mafioso
Archivi
Guerra Russia-Ucraina. Zelensky: "Solo la diplomazia può porre fine alla guerra". Mosca chiude il gas alla Finlandia.
Operazione Transilvania. Carabinieri ed Europol smantellano organizzazione criminale basata in Romania ma operante in Italia ed all'estero
Perquisiti i due broker coinvolti nella tentata mediazione di D'Alema per le armi alla Colombia.
Guerra Russia-Ucraina. Zelensky: "Missili su Desna, molti morti. C'è l'inferno nel Donbass", Contatti tra Washington e Mosca
Guerra Russia-Ucraina. Biden: “Svezia e Finlandia nella Nato? Con la Turchia andrà tutto bene”. Raid nel Donetsk, ucciso bimbo di 2 anni. Mosca caccia 24 diplomatici italiani

Cerca nel sito