MENU
2 Dicembre 2022 16:22
2 Dicembre 2022 16:22

Qualità della vita: la Puglia in coda. Foggia il fanalino di coda

Quello che il Governatore della Regione Puglia, Nichi Vendola dimentica di raccontare sulla sua gestione "politica" regionale

La ricerca del Sole 24 Ore del Lunedì che annualmente confronta la qualità della vita delle province italiane attraverso l’applicazione di  un’articolata serie di parametri ripartiti in sei capitoli d’indagine  festeggia quest’anno  la 25ª edizione. Un quarto di secolo analizzato sulla base delle statistiche e le relative pagelle, nel corso del quale  il divario che caratterizza lo sviluppo del Paese non è cambiato. Persiste infatti una netta divisione tra un Nord che in qualche modo se la «cava»nonostante la lunga crisi  economica, ed un Sud in ritardo a causa dei rallentamenti dovuti dalle emergenze dell’ambiente, del lavoro e delle infrastrutture

Per il resto anche questa volta il Mezzogiorno d’ Italiano deve rassegnarsi alla parte bassa, dove prevalgono province siciliane, calabresi e pugliesi. Fra le città pugliesi , il capoluogo regionale Bari si piazza al 97° posto (risalendo 6 posti in classifica rispetto al 2013 (vedi grafico) Lecce si piazza al 100° posto in classifica (+2) , seguita da Taranto al 103° (+1) e  Foggia al 105° ( che perde 6 posti in classifica) e scivola a soli due posti dalla città sicialiana di  Agrigento che si piazza all’ultimo posto (107°)

(vedi QUI la classifica completa) 

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Lavoro. L’ occupazione vola al massimo dal 1977
Previsti 19 milioni di euro nella Legge di Bilancio 2003 per integrazione salariale ai lavoratori ex-Ilva in a.s.
Poste Italiane ottiene la certificazione "Equal-Salary" per le politiche salariali tra donne e uomini
Esperti nazionali ed internazionali si confrontano a Bari sul futuro dell’acqua
L'Antitrust sanziona per 5 milioni di euro Enel ed agenzie partner
Acciaierie d'Italia (ex Ilva) non si presenta a Roma . Sit in a Taranto, lunedì sciopero di protesta dei sindacati. Il ministro Urso: "Salveremo il sito".
Archivi
Un video di un sommergibile della Marina Militare "smaschera" la Ong Open Arms: gli scafisti erano a bordo ?
Lavoro. L’ occupazione vola al massimo dal 1977
Il Guardasigilli Nordio dispone l’ispezione sui pm della Procura di Firenze: "Accertamenti rigorosi"
A diciasette giornaliste il premio speciale "Matilde Serao" assegnato da Poste Italiane
Avvocati, accolta la proposta di Cnf e Cassa forense su compensazione debiti

Cerca nel sito