Parte una campagna-inchiesta sull’inefficienza della Polizia Municipale di Taranto. Coinvolti i cittadini ed associazioni di Consumatori

Parte una campagna-inchiesta sull’inefficienza della Polizia Municipale di Taranto. Coinvolti i cittadini ed associazioni di Consumatori

Stiamo preparando in collaborazione con un associazione nazionale di consumatori un dossier fotografico documentato da inviare alla Magistratura ed alla Corte dei Conti sulle inefficienze dei vigili urbani di Taranto effettuate sotto i vostri occhi, e tutto quello che sarebbe loro compito fare e non fanno. Collabora anche tu !

Schermata 2016-02-04 alle 09.55.37

nella foto il comandante Michele Matichecchia

La Polizia Municipale di Taranto come questo quotidiano online ha ripetutamente denunciato e contestato con i propri articoli e fotografie è un corpo di polizia locale pressochè inefficiente con a capo un Comandante, “tale” Michele Matichecchia che  quotidianamente manifesta sotto gli occhi della città la sua incapacità gestionale ed il suo totale disinteresse per il rispetto della legalità. Basta andare in giro per Taranto e vedere quanta gente NON indossa il casco, quanta gente circola in auto e moto e NON ha l’assicurazione prevista dalla Legge. E la pressochè totale “latitanza” della Polizia Municipale, che si prodiga esclusivamente nel fare multe alle auto in sosta,

Abbiamo documentato queste inefficienze, che in realtà sono delle omissioni ed abusi in atti d’ufficio da parte dei dipendenti del Comune di Taranto che indossano la divisa di Polizia Municipale, ma nulla è cambiato, infatti il comandante Matichecchia si illudeva di risolvere i problemi della città utilizzando una sola autovettura dotata di “Street Control” per colpire il fenomeno della sosta in doppia fila. Ma basta farsi una passeggiata per Taranto in qualsiasi ora e strada per rendersi conto che non è cambiato nulla, e sopratutto dell’ assenza della Polizia Municipale.

Per capire l’incapacità del Comandante Matichecchia di guidare questo corpo, basti andarsi a rileggere i suoi “ridicoli” annunci trionfalistici di assunzione (solo per le feste natalizie) di una quindicina di vigili . “Si pagheranno da soli con le multe che faranno“. Peccato che i neo assunti (attualmente licenziati !) fossero tutti a passeggio per le vie del centro, a guardarsi le vetrine, come documenteremo fotograficamente con un esposto-denuncia alla Magistratura ed alla Corte dei Conti.

Mentre i commercianti vengono controllati con il centimetro in mano per i gazebo, le varie licenze amministrative, si lascia tranquillamente vendere illegalmente gli abusivi, la frutta, i frutti di mare, le verdure per la strada, agli incroci delle vie, persino sulle strade obbligatorie per la Polizia Municipale per recarsi al loro Comando. Ma loro, i vigili,  si girano dall’altra parte. E quando qualcuno si permette di contestarglielo, si viene denunciati affermando persino il falso nei loro verbali !

Riceviamo molte segnalazioni, anche interne al corpo di Polizia Locale di Taranto, dove ci sono dei bravi vigili  che però vengono “mobbizzati” ed isolati per le loro proteste, mentre fanno carriera solo gli “amici (ed amiche…) del comandante“. Il quale è troppo preso dal suo Rotary Club di Grottaglie, sua città natale, di cui è socio e pubblica maniacalmente tutte le fotografie delle serate conviviali, per occuparsi della città di Taranto  e del funzionamento ottimale della Polizia Municipale. Ma se il vigile grottagliese Matichecchia è così legato alla città delle ceramiche cosa aspetta a tornare all’ovile ? Lì forse le sue competenze sarebbero più adeguate alle ceramiche esistenti !

Schermata 2016-02-04 alle 09.55.54E’ ora che il Sindaco Stefàno la smetta di far finta di niente e di “proteggere” insieme al presidente del consiglio comunale Piero Bitetti, il loro “caro” comandante Matichecchia. La città non ne può più.  A Bari il  sindaco De Caro, lo scorso 1 gennaio ha rimosso il proprio comandante sostituendolo. Cosa aspetta il Sindaco  di Taranto ? Che lo faccia il prossimo primo cittadino nella primavera del 2017 ?

Stiamo preparando un dossier fotografico opportunamente ed ampiamente documentato da inviare in collaborazione con un associazione nazionale di consumatori alla Magistratura ed alla Corte dei Conti di Puglia sulle inefficienze, abusi ed omissioni dei vigili urbani di Taranto, che vengono effettuate quotidianamente sotto i vostri occhi, e tutto quello che sarebbe loro compito fare e che invece non fanno .

La nostra MAIL è: ilcorrieredelgiorno@gmail.com per inviare immagini via WHATSAPP utilizzare il numero 335 204050. Assolutamente importante è indicare la data, orario e luogo delle foto che vorrete mandarci.

Collabora anche tu. Taranto e tua, ed anche i soldi con cui sono pagati i vigili !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?