MENU
18 Luglio 2024 09:54
18 Luglio 2024 09:54

Nomine Aeroporti di Puglia. M5S: “Onesti sia presidente di AdP che del competitor Trenitalia. Incarichi inconciliabili”

"Anche in merito alla nomina di Onesti chiederemo un parere all’ANAC. Non si discutono le sue competenze e capacità ma ci sembra quantomeno difficile che riesca a conciliare i due incarichi riuscendo al tempo stesso a fare gli interessi di entrambe le aziende"

 

“Come fa Tiziano Onesti, ad essere al tempo stesso presidente di Aeroporti di Puglia e presidente di una società come Trenitalia che è tra i principali competitor di Adp nel settore Trasporti? ” è  l’interrogativo degli otto consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle che continuano la loro battaglia in seguito alle nomine del cda di AdP ”Anche in merito alla nomina di Onesti chiederemo un parere all’ANAC. Non si discutono le sue competenze  e capacità ma ci sembra quantomeno difficile che riesca a conciliare i due incarichi riuscendo al tempo stesso a fare gli interessi di entrambe le aziende.”

Nei giorni scorsi i pentastellati avevano già comunicato l’intenzione di richiedere un parere all’ANAC in merito ad un potenziale conflitto d’interessi della poliziotta Beatrice Lucarella, scelta come componente del CdA di Aeroporti di Puglia.  Una scelta, avevano detto, fatta da Emiliano più sulla base di accordi politici che per merito, dal momento che la poliziotta Lucarella, anche vicepresidente dei giovani imprenditori di Confindustria Taranto, è risultata essere vicina agli ambienti politici di Taranto e Martina Franca, entrambi comuni che andranno alle amministrative a breve.

“Non si contano più le nomine di amici, conoscenti, ex assessori ed ex consiglieri di Emiliano da quando è diventato presidente della Regione. – proseguono i cinquestelle –  Un ex PM dovrebbe distribuire incarichi talmente delicati avendo come stella polare il bene del territorio e dei cittadini e non le convenienze personali o politiche. Perseverando con queste scelte Michele Emiliano non solo continua a danneggiare il territorio ma si dimostra una volta di più un vero “vecchio vecchissimo politico”.”

 

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Ecco tutti gli incarichi della vicepresidenza Ue.
Il Servizio Segreto Usa finisce sulla graticola
Guardia di Finanza, cambio al Comando Regionale Puglia
Sindaci e governatori più amati d’Italia, la classifica del Sole24Ore
Lo sciopero alla Rai diventa un caso: il Tribunale dà ragione a Chiocci direttore del Tg1
Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti resta ai domiciliari
Cerca
Archivi
La DIA di Milano arresta 2 imprenditori contigui ad un "clan" di Cosa Nostra. Sequestri per 5 milioni di euro
Lucia Morselli accusata di associazione per delinquere dalla Procura di Taranto
Antitrust avvia istruttoria su società dei gruppi Armani e Dior
Giovanni Canio Mazzaro, ex della ministra Santanchè, condannato a due anni e mezzo.
Alla ricerca del covo trapanese di Matteo Messina Denaro

Cerca nel sito