MENU
18 Maggio 2022 11:03
18 Maggio 2022 11:03

Nei Sassi di Matera gli ‘opposti’ di Salvador Dalì

Dal 2 dicembre la mostra con 200 opere in due chiese rupestri che rappresentano sculture di dimensioni ridotte, opere in vetro, libri illustrati, arredi, illustrazioni.

di Federica Gagliardi

Il tempo millenario e fugace, l’involucro duro e il contenuto molle, la dialettica tra religione e scienza, la metamorfosi della realtà in surrealtà: sono le dicotomie che caratterizzano la mostra “La persistenza degli opposti” dell’eclettico e poliedrico artista spagnolo Salvador Dalì, allestita a Matera nelle chiese rupestri di San Nicola dei Greci e Madonna delle Virtù.

Le opere di Salvador Dalì nei Sassi di Matera

Il percorso espositivo, che annovera 200 opere “autentiche e certificate” dell’artista, è stato illustrato nel corso di una conferenza stampa. La mostra – che sarà inaugurata il 2 dicembre e che si concluderà il 30 novembre 2019 – comprende opere di diverse dimensioni e fattura, rappresentative di un percorso tematico che indaga all’interno della psicologia e della ispirazione artistica di Dalì. Tre sculture monumentali, in bronzo, sono state collocate già alcuni giorni fa nei rioni Sassi e nel centro cittadino. Si tratta dell'”Elefante spaziale“, del “Piano surrealista” e della “Danza del tempo” oggetto di foto e video da parte di turisti sin dalla loro installazione. Le altre, collocate nelle chiese rupestri, rappresentano sculture di dimensioni ridotte, opere in vetro, libri illustrati, arredi, illustrazioni.

Il percorso espositivo è integrato da ologrammi, realtà virtuali, proiezioni 3D, video mapping per una esperienza “immersiva” dell’arte di Dalì. Gli organizzatori hanno fissato in 12 euro il costo del biglietto di ingresso, 8 per i residenti in Basilicata e 6 per le comitive. All’incontro con i giornalisti hanno partecipato il curatore Beniamino Levi, presidente della Dali Universe (società specializzata in Salvador Dalì e collezioni private, che ha finanziato e organizzato l’evento), il direttore artistico Roberto Panè, il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, il presidente del circolo culturale La Scaletta, Francesco Vizziello e da Patrizia Minardi, coordinatrice per le attività internazionali della Dalì Universe.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Mattarella riceve i premiati per il David di Donatello: "La guerra insensata non può rompere i legami culturali tra i popoli europei"
“La Resistenza è un bel futuro”, l’evento regionale a Bari per celebrare il 25 Aprile
Catherine Spaak l’attrice volto elegante della tv che ha raccontato le donne è morta
Nel libro-inchiesta di Davide Vecchi la verità sul caso David Rossi, il dirigente MPS volato dalla finestra del suo ufficio
Si è spento Patrick Demarchelier , il fotografo da sempre preferito dalle dive
Oscar 2022: il trionfo di "Coda"
Archivi
Eni: i conti aperti presso Gazprom Bank è stata avviata senza accettazione di modifiche unilaterali dei contratti in essere
L’Opinione del Direttore
Guerra Russia-Ucraina. Missione Azovstal conclusa, evacuati 264 soldati e 53 feriti. Zelensky: "Gli eroi ci servono vivi". Dentro la fabbrica sono rimasti dei combattenti
Guerra Russia-Ucraina. Raggiunto accordo per evacuare feriti dall'acciaieria Azovstal. La Svezia come la Finlandia, subito nella Nato
Il presidente della Federtennis, Binaghi attacca il presidente del Coni Malagò: "Voleva danneggiare gli Internazionali"

Cerca nel sito