MENU
2 Ottobre 2022 17:18
2 Ottobre 2022 17:18

Nei call center a Taranto a 9 euro al giorno? Introna: “Vergogna!”

CdG Call-CenterVergognoso e immorale”, non ci sono altre parole, secondo il presidente del Consiglio regionale della Puglia Onofrio Introna, a commento dei fatti denunciati dalla Slc-Cgil di Taranto: lavoratrici di un call center non contrattualizzate e con un “soldo” di neanche 10 euro al giorno, “che chiamare salario sarebbe offensivo anche per le retribuzioni più basse”. Con questo trattamento, come garantire un lavoro ai giovani in Puglia, si chiede Introna in una sua nota stampa – ed aggiunge  “È vero che nel Mezzogiorno c’è disoccupazione, ma come fanno le ragazze e ragazzi a non scappare dalla Puglia se ci sono aziende che hanno l’impudenza di offrire una sottospecie di occupazione?”.

Gli ultimi dati Eurostat danno la disoccupazione giovanile pugliese al 58,1% ed “i nostri laureati si assicurano un futuro solo nel Centro Nord e all’estero, come fermare questa emorragia di cervelli – fa notare Intronase certi datori usano la disperazione di chi non ha un lavoro per offrirne uno precario e sottopagato?”. Per il presidente del Consiglio regionale pagare una giornata al telefono 9 euro sembra “più un‘estorsione, una forma di schiavitù moderna. C’è solo un’espressione: Vergogna!”.

 

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

La relazione del 2° semestre 2021 delle attività della D.I.A depositata alla Camera e Senato
I deputati M5S esclusi dalle elezioni verranno retribuiti come dirigenti (con i soldi pubblici)
Il Senato pronto ad accogliere i nuovi senatori: numero telefonico per gli eletti
Montecitorio accoglie i nuovi deputati dal 10 ottobre
Il Viminale corregge l'assegnazione dei seggi: alla Camera entra il consigliere regionale De Palma
Il Governo Draghi approva i decreti di attuazione della riforma della giustizia civile e penale
Archivi
La relazione del 2° semestre 2021 delle attività della D.I.A depositata alla Camera e Senato
Governo, Follini: "Meloni metta subito carte in tavola e si dia 'agenda'"
Beppe Grillo condannato per diffamazione
Il "caso Meloni-Jebreal" e la stampa monnezza
I deputati M5S esclusi dalle elezioni verranno retribuiti come dirigenti (con i soldi pubblici)

Cerca nel sito