MENU
23 Maggio 2024 08:46
23 Maggio 2024 08:46

La slavina di Rigopiano, Il superstite: “Io salvo, la mia famiglia là sotto”. I nomi di chi si trovava nell’ hotel .

Due le persone che si sono salvate dal disastro, erano in auto nel parcheggio al momento del crollo. Si teme che non ci siano superstiti in vita

Coperti dalla neve e dai detriti della struttura alberghiera che ha ceduto, nell’hotel Rigopiano di Farindola vi sono oltre 25 dispersi, tra turisti, ospiti in visita e personale. Quattro sono bambini. In molti erano pronti ad andare via ed  aspettavano solo lo spazzaneve che aprisse loro la strada.    Non compaiono nell’elenco degli ospiti, ma di Marco Vagnarelli e Paola Tomassini di Castignano, i familiari non hanno notizie da ieri pomeriggio. I due si trovavano nella località abruzzese per una vacanza di due giorni e stavano per ripartire alla volta del Piceno. Vagnarelli è un dipendente dell’ Ariston, mentre la compagna, originaria di Montalto Marche, lavora per la società Autogrill. Dispersi anche Marco Tanda, 25 anni, residente a Macerata e la fidanzata abruzzese Jessica Tinari.

Questi i nomi degli ospiti dell’hotel che risultavano registrati in Questura:

Gianpaolo Matrone, 33 anni, di Roma

Valentina Cicioni, 32 anni, di Roma

Marco Tanda, 25 anni, di Macerata

Jessica Tinari, 24 anni, di Lanciano (Chieti),

Tobia Foresta, 60 anni, di Cosenza

Bianca Iudicone, 50 anni, residente in Germania

Stefano Feniello, 28 anni, di Oliveto Citra (Salerno)

Francesca Bronzi, 25 anni, di Pescara

Vincenzo Forti, 25 anni, di Giulianova (Teramo),

Giorgia Galassi, 22 anni, Svizzera

Marina Serraiocco, 36 anni, di Popoli (Pescara)

Domenico Di Michelangelo, 40 anni, di Chieti

Samuele Di Michelangelo, 9 anni

Giampiero Parete, 38 anni, di Pescara, si è salvato

Vranceau Adriana, 43 anni, nata in Romania

Gianfilippo Parete, 7 anni, di Montesilvano (Pe)

Ludovica Parete, 6 anni, di Montesilvano (Pe)

Piero Di Pietro, 53 anni, di Loreto Aprutino (Pe)

Rosa Barbara Nobilio, 51 anni, di Roma

Sebastano Di Carlo, 49 anni, di Penne (Pescara)

Nadia Acconciamessa, 47 anni, di Loreto Aprutino (Pescara)

Luciano Caporale, 54 anni, Castel Frentano (Chieti)

Silvana Angelucci, 46 anni, Castel Frentano (Chieti)

A cui vanno aggiunti i  dipendenti della struttura alberghiera

 Emanuele Bonifazi, 31 anni, di Pioraco,

Alessandro Riccetti, 33 anni, di Terni

La disperazione del padre che si è salvato : “La mia famiglia è la sotto  

Sulla sua pagina Facebook Giampiero Parete ha postato solo foto di tutta la famiglia insieme, sempre lui con la moglie e i due bambini. E le ultime immagini sono proprio della festa di compleanno di Ludovica, la bimba ha appena compiuto 6 anni. “E poi arriva un giorno – ha scritto Giampiero il 13 gennaio scorso postando una bella foto della figlia – e tu hai già 6 anni. Tantissimi auguri Ludovica, un bacione da papà”. Lui è stato trovato vivo dai soccorritori, in stato di ipotermia, era uscito dall’hotel quando la struttura è stata travolta. Loro purtroppo sono rimasti dentro sotto la neve e le macerie.

La famiglia con un bimbo di 7 anni  

Il sindaco di Osimo Simone Pugnaloni ha ufficializzato che  non si hanno notizie di Domenico Di Michelangelo, 41 anni, di Chieti, poliziotto in servizio a Osimo, della moglie Marina Serraiocco, 37, di Popoli, e del loro bambino di 7 anni.

Una coppia di Chieti  

Anche una coppia di Castel Frentano (Chieti) risulta dispersa nel crollo dell’hotel. Si tratta di Luciano Caporale, 54 anni, e la moglie, Silvana Angelucci, 46 anni, entrambi parrucchieri di professione . La coppia era giunta in hotel domenica pomeriggio per ripartire martedì sera ma, a seguito del peggioramento delle condizioni meteorologiche, hanno deciso di trattenersi fino a ieri, mercoledì.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Mafia e voto di scambio in Sicilia, sospeso il vice presidente leghista della Regione
Colpo alla rete del boss Messina Denaro: arrestati 3 insospettabili
Arrestati i figli dell’autista di Messina Denaro: "Sapevano chi era e lo assistevano a 360°"
Malta. Arrestato il genero del boss mafioso Totò Riina
Confisca da 400 milioni di euro per Antonio Ricci: gestiva da Malta un impero nelle scommesse che arrivava in Calabria e Sicilia
L'editore Mario Ciancio assolto dopo 10 anni
Cerca
Archivi
Operazione su organizzazione criminale turca attiva in Italia ed Europa: 19 arresti
Per i prossimi due anni Carlo Conti condurrà il Festival di Sanremo
Crosetto ricoverato in ospedale a Roma: i controlli cardiaci. Il ministro: "Grazie per l'affetto"
Il giornalismo "sinistrorso" di Repubblica a Bari: vero obbiettivo Giorgia Meloni
Rino Barillari picchiato da Gerard Depardieu: "Mi ha dato tre cazzotti"

Cerca nel sito