La Polizia Penitenziaria sventa l’introduzione di droga nel carcere di Taranto

La Polizia Penitenziaria sventa l’introduzione di droga nel carcere di Taranto

Un doppio sequestro di sostanze stupefacenti, occultate dentro l’etichetta di jeans portati a due detenuti dai rispettivi familiari, è stato effettuato nel carcere di Taranto. Lo ha reso noto Federico Pilagatti, segretario nazionale del Sappe (il sindacato autonomo di polizia penitenziaria), che evidenzia la professionalità degli agenti. La droga in questione, alcuni grammi di cocaina e hashish, è stata sequestrata. Due persone sono state denunciate per l’episodio. “Nonostante tutte le problematiche presenti a Taranto – osserva Pilagattiil personale di polizia penitenziaria continua a lavorare con grande professionalità ed abnegazione“.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?