MENU
26 Settembre 2022 23:41
26 Settembre 2022 23:41

La nostra Roberta Vinci nella “top 10” del tennis mondiale ! E’ la quarta italiana di sempre

La tennista tarantina sale dal 13° al 10° posto. Lunedì Flavia Pennetta sarà la numero 9 e la Vinci numero 10. Per la quarta volta nella storia due italiane Top 10: era accaduto dal 7 al 13 giugno 2010 (Schiavone numero 6 e Pennetta 10) e dal 21 giugno al 4 luglio 2010 (Schiavone 7 e Pennetta 10).

CdG roberta vinci

Roberta Vinci festeggia l’ingresso tra le prime 10 tenniste del mondo a 23h dal suo 33° compleanno  . Un traguardo inseguito e cercato da una vita,  che ora ha finalmente raggiunto. Il semaforo verde per raggiungere lo status ambito da anni, e che sarà ricordato per tutta la vita, è arrivato anche  grazie alla sconfitta di Carla Suarez Navarro, battuta all’esordio di Dubai dalla francese Caroline Garcia 4-6 6-4 6-3, dopo una lunga pausa per pioggia. Una sconfitta questa  che consente alla tennista tarantina di guadagnare 3 posizioni in classifica mondiale (da numero 13 a numero 10) e di superare la spagnola nel ranking di 25 punti, che sarà ufficializzato lunedì 22 febbraio.

Da lunedì prossimo quindi l’Italia, per la quarta volta nella storia del tennis mondiale, avrà 2 tenniste nella “top 10”.  Avvenimento accaduto solo dal 7 al 13 giugno 2010 (Francesca Schiavone numero 6 e Flavia Pennetta numero 10) e dal 21 giugno al 4 luglio 2010 (sempre Francesca Schiavone numero 7 e Flavia Pennetta numero 10); nel nuovo ranking di lunedì prossimo  la brindisina Flavia Pennetta sarà numero 9 del mondo e Roberta Vinci numero 10. La nostra Roberta Vinci, che era stata al massimo numero 11 del mondo dal 10 giugno 2013 al 4 agosto 2013 e poi ancora dal 7 al 21 ottobre dello stesso anno, è la 117esima tennista ad entrare nel club delle top 10, un club esclusivo che ora annovera 4 tenniste italiane.

CdG pennetta-vinci
nella foto, da sx Flavia Pennetta e Roberta Vinci

Flavia Pennetta il 17 agosto 2009 è stata  in realtà  la prima di sempre a raggiungere questo risultato, seguita il 7 giugno 2010 da Francesca Schiavone esattamente 48 ore dopo la vittoria al Roland Garros 2010 a Parigi  , e da Sara Errani  l’ 11 giugno 2012, anche leidue giorni dopo la finale di Parigi. Mai in passato nessuna tennista  era riuscita ad entrare per la prima volta tra le top 10 alla soglia dei 33 anni: Roberta è la più “vecchia” della storia. Nella prima edizione del ranking computerizzato, stilato dalla Wta il 3 novembre 1975, c’erano due tenniste più anziane di Roberta; Nancy Richey che aveva 33 anni e 2 mesi e Margaret Smith Court che aveva 33 anni e 3 mesi. Ma entrambe erano state classificate top 10 quando ancora il computer non esisteva.

Adesso però il sogno di Roberta Vinci continua perchè tra il sesto posto di Maria Sharapova e il suo nuovo decimo posto ci sono appena 348 punti….

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Federer annuncia il ritiro: "La Laver Cup ultimo torneo, il mio fisico ha detto basta"
Italia da urlo, quarto mondiale dopo 24 anni
De Zerbi rifiuta di allenare il Bologna : lo ha fatto per rispetto a Sinisa Mihajlovic
Ciclista salva un cucciolo di maremmano smarrito e affamato in strada: "Gli ho dato le barrette energetiche, adesso è stato adottato"
Benedetta Pilato ha pianto "per Stefano" dopo aver vinto agli Europei di nuoto
Ecco come e dove vedere in diretta il calcio italiano ed estero su Dazn, Sky, Amazon, Rai, Mediaset
Archivi
Vincenti & Sconfitti: ecco chi sono
L’Opinione del Direttore
Tutti gli eletti dei "listini" nei collegi plurinominali alla Camera e Senato in Puglia
A Taranto Fratelli d' Italia supera il M5S ed il PD. Sconfitto il reddito cittadinanza e l'effetto Melucci. Eletti Iaia alla Camera e Nocco al Senato
Elezioni 2022: successo per Giorgia Meloni, male gli alleati Lega e Fi. Crollo Pd e ripresa del M5s. Cresce il Terzo Polo

Cerca nel sito