Ilva, ancora a rischio il reparto gru, i vigili del fuoco salvano degli operai dopo un blackout

Ilva, ancora a rischio il reparto gru,  i vigili del fuoco salvano degli operai dopo un blackout

Due operai dell’ IVA sono rimasti sospesi nel vuoto nello stesso reparto dove due altri colleghi si erano feriti in un incidente avvenuto la scorsa settimana

Due operai dell’ ILVA sono rimasti bloccati a sessanta metri d’altezza, a causa di un’interruzione elettrica che ha coinvolto due gru del reparto Ima ubicata  nell’area del secondo sporgente del porto. e sono stati tratti in salvo dai vigili del fuoco prontamente intervenuti sul posto insieme ai  tecnici specializzati dello stabilimento siderurgico per cercare di identificare ed ovviare al guasto della cabina elettrica. Sono intervenuti anche gli ispettori dello Spesal il Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dell’ Asl  Taranto ed i rappresentanti sindacali della Fim, Fiom e Uilm. Tutta la zona è rimasta al buio. Giovedì della scorsa settimana , una gru si era spezzata sulla banchina del quarto sporgente, e due operai erano rimasti contusi per fortuna senza alcuna grave conseguenza.

L’ ILVA ha comunicato agli operai , sia agli operatori  che svolgono altre mansioni a terra che  ai gruisti,  che l’attività lavorativa è stata sospesa a seguito del blackout elettrico nell’area portuale . L’azienda ha provveduto ad informare anche i lavoratori del terzo turno ed ha convocato i sindacati per questa mattina per fare insieme il punto della situazione. Sono in corso le operazioni tecniche per identificare e riparare il guasto avvenuto alla cabina elettrica.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?