Il Taranto pareggia a San Severo, l’ Andria ottiene la promozione “matematica” in serie C

Il Taranto pareggia a San Severo, l’ Andria ottiene la promozione “matematica” in serie C

La rincorsa del Taranto con un emozionante 3-3 si ferma a San Severo dove  viene bloccato dalla squadra foggiana,  consentendo alla capolista Fidelis Andria, che ha espugnato lo stadio di Cava dei Tirreni,  salendo in classifica  a +7  sul Taranto e raggiungendo la conquista matematica della promozione in Lega Pro con due giornate di anticipo alla fine del campionato. Il Taranto adesso deve solo pensare a mantenere il secondo posto in classifica per ottenere il miglior piazzamento nella griglia  dei “play-off”.  Il Potenza con la odierna vittoria  a Manfredonia, si porta a soli due punti dalla squadra allenata da Cazzarò. Saranno quindi decisive le ultime partite: per la squadra rossoblù arriva allo “Iacovone” la  Puteolana ed in trasferta il  Manfredonia . 180 minuti in cui il Taranto non potrà permettersi di sbagliare più nulla, per non vanificare il proprio campionato..

L'accoglienza nello spogliatoio del Taranto

L’accoglienza all’ arrivo del Taranto nello spogliatoio di San Severo…..

SANSEVERO – TARANTO  3-3

SAN SEVERO (3-5-2): Carotenuto; Favilla, D’Arienzo, Gregorio; Fulco, Mustone, Favetta, Cammarota, Colucci; Rossi, De Bellis. In panchina : Coccia, Arnese, Calabrice, Monte, Fonzino, Gallio, De Leo, Lufino, D’Errico. Allenatore: Severo De Felice.

TARANTO (3-4-3): Mirarco; Ibojo, Marino, Pambianchi; Cicerelli, Ciarcià, Vaccaro, Porcino; Mignogna, Genchi, Gabrielloni. In panchina : Borra, La Gioia, Oretti, Russo, Gaeta, D’Avanzo, Giglio, Colantoni, Prosperi.Allenatore: Michele Cazzarò.

Arbitro: Alessandro Chindemi di Viterbo (Assistenti: Sebastiano Affronti di Ostia Lido – Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma 1)

Reti: 32° p.t. Gabrielloni (Taranto), 17° s.t. Favetta (SanSevero),  24′ s.t. Genchi  (Taranto), 28° s.t. Bellis  (SanSevero), 32° s.t. Colucci (SanSevero), 49′ s.t. Giglio (Taranto)

Ammoniti:  Favetta, Colucci, De Bellis, (SanSevero), Gabrielloni, Marino (Taranto)

Espulsi: al 50° s.t. D’Arienzo (SanSevero), al 51° s.t. Russo (Taranto) dalla panchina,  al 43° del s.t. l’ allenatore del San Severo De Felice per eccesso di proteste;

Recupero:   p.t. 1′ ,  s.t. 7′

Spettatori:  circa 800

Schermata 2015-04-26 alle 22.35.29

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?