Far-west in Puglia, assalto a treno merci a Cerignola

Far-west in Puglia, assalto a treno merci a Cerignola

il commando di delinquenti però fallisce il colpo. Non erano molto bene informati: i vagoni non trasportavano nulla

CdG stazione FS Cerignola CampagnaIeri sera, poco dopo le ore 22.00 una decina di persone armate utilizzando un’autovettura  Ford Fiesta rubata nei giorni precedenti a Manfredonia (Foggia), l’hanno posizionato ed incendiata sui binari ferroviari sulla linea ferroviaria Bari-Foggia, tra Orta Nova e Cerignola .  Il commando ha preso d’assalto nelle campagne di Cerignola, a circa 4 chilometri dalla stazione ferroviaria “Campagna” un treno merci proveniente da Bari .  I dispositivi di sicurezza di Trenitalia hanno immediatamente imposto lo stop forzato al convoglio e alla circolazione, inviando lo stato di allerta a tutti i treni in transito lungo la tratta Cerignola – Foggia con una tolleranza di alcuni chilometri. I banditi sono quindi entrati in azione forzando gli ultimi vagoni del convoglio e riuscendone ad aprire solo due risultati però vuoti dandosi immediatamente alla fuga. Secondo fonti investigative, sembrerebbe che il treno  in alcuni vagoni trasportasse dei costosi pannelli solari, ma che gli ultimi due treni fossero vuoti .

La circolazione dei treni è quindi rimasta bloccata dalle 22 sino a mezzanotte.”I sistemi di sicurezza – dicono da Rfisi sono attivati immediatamente, bloccando il convoglio preso di mira e dando l’allarme a tutti gli altri treni” A causa di quanto avvenuto, sette treni passeggeri (tre regionali, due Frecce e due Intercity) e cinque treni merci hanno ritardato la propria tabella di marcia di circa un’ora. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco che hanno spento l’incendio della vettura data alle fiamme dai malfattori. Successivamente – dopo i rilievi investigativi – è stata rimossa la carcassa della vettura e i tecnici di RFI-Rete Ferroviaria Italiana (gruppo Ferrovie dello Stato) hanno provveduto a fare tutte le verifiche necessarie.

La Polfer-Polizia Ferroviaria  ha avviato le indagini e sta controllando i documenti di trasporto della merce per un controllo generale. La zona in cui è avvenuto l’assalto, purtroppo è in in aperta campagna e non è dotata di sistemi di videosorveglianza. Un nuovo caso di malavita nel Foggiano, avvenuto dopo l’assalto-rapina a un autobus della Marozzi diretto a Roma, appena uscito dall’ autostrada, che è stato bloccato alle porte di Cerignola lungo la statale 16  da una banda armata che ha rapinato i passeggeri.

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?