MENU
1 Dicembre 2022 23:52
1 Dicembre 2022 23:52

Falso allarme bomba al Tribunale di taranto

Schermata 2015-05-18 alle 16.41.58Il palazzo di giustizia  è stato immediatamente evacuato questa mattina intorno alle ore 11 a seguito di una telefonata anonima giunta al 112 dell’Arma dei Carabinieri che avvertiva la presenza di un ordigno esplosivo nel Tribunale di Taranto in via Marche, creando un panico generale ed una corsa alle uscite. Dopo l’evacuazione completa dello stabile ed i dovuti controlli effettuati dagli artificieri  dei Carabinieri di uffici, aule e corridoi per appurare la presenza o meno dell’esplosivo , è stato possibile rientrarvi intorno alle 13, accertato che che si è trattato di un falso allarme, non essendo stato trovato nessun oggetto che potesse far pensare ad una bomba. Quindi la situazione si  normalizzata ed è rientrata l’ emergenza.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Primo processo per Amara a Milano: "Calunniò ex Csm Mancinetti". Rinviato a giudizio con Calafiore e Centofanti
Procuratore capo degli arbitri di calcio italiani arrestato per traffico internazionale di droga
Il pm di Palermo Dario Scaletta indagato dalla procura di Caltanissetta per abuso d'ufficio. Quanti altri dovrebbero avere la stessa sorte...
Le accuse alla società della Santanchè: bancarotta e false comunicazioni. Ed un conflitto d'interesse imbarazzante
Blitz nella caserma di Asso, catturato il carabiniere fuori di testa che ha sparato e ucciso il suo comandante
"Comprava microchip per i tank di Putin": il figlio di un governatore russo arrestato a Milano
Archivi
A diciasette giornaliste il premio speciale "Matilde Serao" assegnato da Poste Italiane
Avvocati, accolta la proposta di Cnf e Cassa forense su compensazione debiti
Gli ispettori del ministero chiudono le cooperative della famiglia di Soumahoro
Il caso Ilva. I "furbetti" dell' acciaio: Arcelor Mittal
Previsti 19 milioni di euro nella Legge di Bilancio 2003 per integrazione salariale ai lavoratori ex-Ilva in a.s.

Cerca nel sito