MENU
23 Maggio 2022 10:32
23 Maggio 2022 10:32

Elezioni provinciali, si vota oggi per eleggere il Presidente. Tamburrano (Forza Italia) e Lopane (Pd) i candidati

Domani si voterà con la nuova legge per l'elezione del nuovo Presidente della Provincia di Taranto e del consiglio provinciale

Si conclude domani la gestione commissariale della Provincia di Taranto e quindi in attuazione della nuova legge elettorale che non consente più ai cittadini di eleggere i rappresentanti nei vari Consigli provinciali, assegnando tale atto  ai sindaci ed ai consiglieri in carica dei 29 comuni della provincia del capoluogo jonico, verranno chiamati a votare alle urne per eleggere il nuovo presidente della Provincia di Taranto. Sono le prime elezioni provinciali che si svolgeranno a seguito  della “riforma Delrio”.

Lopane PD
il candidato Gianfranco Lopane (PD)

Dopo un confronto “soft”  e polemiche sterili tra i sindaci dei comuni della provincia di Taranto, sulle ipotesi di candidatura per la prossima elezione del presidente della provincia di Taranto, la scelta per il centrodestra è ricaduta all’unanimità sul sindaco di Massafra Martino Carmelo Tamburrano,  che in passato è già stato vice presidente della Provincia, mentre nel centro sinistra il candidato (ma non appoggiato da tutto il Pd di terra jonica) è invece il sindaco di Laterza, Gianfranco Lopane,

Il nuovo presidente della Provincia come previsto dalla nuova Legge rimarrà in carica quattro anni, mentre il mandato per gli eletti nel Consiglio Proviciale durerà solo  due anni. Per lo svolgimento del regolare corso elettorale è stato reso noto che sono complessivamente 474 gli aventi diritto al voto, in conformità a quanto previsto dalle linee Guida disposte Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno.

Chi sarà eletto ? Abbiamo fatto un sondaggio “riservato” fra i consiglieri comunali della provincia tarantina, ed al momento il candidato che ha più possibilità di venire eletto è il sindaco di Massafra Tamburrano grazie alle larghe intese grazie a cui governa Matteo Renzi.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Stefania Craxi è la nuova presidente della Commissione Esteri del Senato
Il giornalista Furio Colombo, persona seria, sospende la collaborazione col "Fatto Quotidiano": "Non voglio essere complice di Orsini".
Mattarella a Venezia per i 60 anni della Scuola Navale Militare "Morosini"
Tg2, stella a 5 punte in ascensore a Saxa Rubra: indaga la Digos della Questura di Roma
Il Csm ha deciso. Il nuovo procuratore nazionale antimafia è Melillo preferito a Gratteri
Convegno della DIA a Brescia: "La corruzione nella pubblica amministrazione"
Archivi
Milan campione d'Italia e scudetto numero 19 sul petto.
Guerra Russia-Ucraina. Zelensky: "Dateci armi pesanti e sblocchiamo il Mar Nero". Mosca ritratta sullo scambio di prigionieri
Lo stadio di Barletta intitolato a Pietro Mennea, ennesimo spreco di denaro pubblico e conflitto d'interessi dei soliti "furbetti" di Puglia
L’Opinione del Direttore
Guerra Russia-Ucraina. Zelensky: "Solo la diplomazia può porre fine alla guerra". Mosca chiude il gas alla Finlandia.

Cerca nel sito