Due rumeni arrestati dalla Polizia mentre rubavano rame all’ ILVA

Due rumeni arrestati dalla Polizia mentre rubavano rame all’ ILVA

La scorsa notte intorno all’una  gli uomini della Polizia di Stato della Questura di Taranto si sono portati presso lo stabilimento ILVA di Taranto dove gli addetti alla sicurezza avevano fermato due uomini sorpresi a rubare cavi di rame. Ivan Traian  52 anni e  Ian Mot 36 anni,  due cittadini di nazionalità rumena, che venivano condotti negli uffici della Questura e dopo le formalità di rito sono stati tratti in arresto per furto aggravato in concorso tra loro .

Schermata 2015-09-04 alle 18.47.34I vigilanti, nel corso dei consueti servizi di controllo hanno notato i due rumeni che dopo aver bucato la  recinzione di un’area dismessa del siderurgico, armati di seghetti e taglierini erano alle prese con una matassa di cavi elettrici con il chiaro intento di portarli via.

Nel corso delle procedure di identificazione i poliziotti accertavano che uno dei due fermati, il Traian, era già stato precedentemente arrestato , il 3 maggio scorso sempre per un furto di rame proprio all’interno dello stabilimento ILVA. Nel frangente il 52enne rumeno, sorpreso sempre dai vigilanti, cercò di darsi alla fuga e saltando un terrapieno cadde rovinosamente procurandosi gravi lesioni alla spalla.

I due arrestati su disposizione del Pubblico Ministero di turno, sono stati associati alla locale Casa Circondariale.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?