DIA: APERTA LA MOSTRA FOTOGRAFICA A PALERMO “ANTIMAFIA ITINERANTE”

DIA: APERTA LA MOSTRA FOTOGRAFICA A PALERMO  “ANTIMAFIA ITINERANTE”

Continuano le iniziative per la ricorrenza dei trent’anni della Direzione Investigativa Antimafia a Palermo. Da Palermo la mostra si sposterà come seconda tappa a Trapani, dal 15 al 19 novembre, ove potrà essere visitata all’interno del Museo Regionale Interdisciplinare “Conte Agostino Pepoli”.

di REDAZIONE CRONACHE

Questa mattina nell’Aula bunker Ucciardone di Palermo, il Direttore della DIA, Maurizio Vallone, il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Massimo Midiri, e il Presidente del Tribunale di Palermo, Antonio Balsamo, incontreranno alle ore 10.30 una rappresentanza degli studenti della città per un dibattito sul tema del contrasto alla mafia, con l’intervento del giornalista-scrittore Enrico Bellavia e della signora Tina Montinaro. Dalle ore 10.15 sarà possibile seguire la diretta streaming dell’evento.

La mostra itinerante “30 anni di Antimafia” è stata presentata lunedì 8 novembre nel simbolico scenario dell’aula bunker del carcere Ucciardone ha presentato alla stampa la mostra che verrà esposta in 22 città italiane, che è anche visitabile virtualmente. All’evento hanno preso parte la Ministra della Giustizia Marta Maria Carla Cartabia, il Vice Presidente del CSM David Ermini, Procuratore Nazionale Antimafia Cafiero De Raho, il Vice Presidente FF Avv. Alessandra Maddalena, il Direttore Centrale Anticrimine Prefetto Francesco Messina e una rappresentanza di studenti universitari.

All’interno dell’Aula Bunker di Palermo sarà aperta a tutta la cittadinanza la mostra fotografica dal titolo “l’Antimafia Itinerante” da oggi dalle ore 09:00 alle ore 17:00, fino al 12 novembre , un percorso per immagini che descrivono e accompagnano il visitatore – con foto reperite dall’archivio della Direzione Investigativa Antimafia e riproduzioni di articoli di stampa tratti da giornali originali dell’epoca – attraverso i 30 anni di storia della Dia e del Paese.

La mostra fotografica nel dettaglio offre, con la realizzazione di 34 pannelli originali, 5 sezioni tematiche: la nascita dell’organismo antimafia interforze; la sua organizzazione; le investigazioni preventive e l’aggressione ai patrimoni mafiosi; le investigazioni giudiziarie e l’azione di contrasto alle mafie; l’Antimafia transnazionale e la Cooperazione internazionale. E’ possibile visitare la Mostra virtualmente attraverso questo link.

I festegggiamenti della DIA al Quirinale con il presidente Mattarella

Da Palermo la mostra si sposterà come seconda tappa a Trapani, dal 15 al 19 novembre, ove potrà essere visitata all’interno del Museo Regionale Interdisciplinare “Conte Agostino Pepoli”.

Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?
La nostra mail è: ilcorrieredelgiorno@gmail.com