MENU
4 Ottobre 2022 17:33
4 Ottobre 2022 17:33

Denunciato un detenuto che aveva droga in carcere. Com’è entrata ?

Un detenuto nel carcere di Taranto  è stato sorpreso all’interno della sua cella,  con tre involucri contenenti circa 5 grammi di eroina e 33 grammi di hashish. La droga scoperta  grazie al fiuto di Tigro, un cane dell’ unità cinofila al Comando dell’Isp. Antonio Gugliotta, insieme al Distaccamento Cinofili Antidroga di Trani, era nascosta in un paio di scarpe del detenuto. è stata sequestrata, ed il detenuto è stato denunciato per violazione della legge sugli stupefacenti. Sono in corso le indagini per appurare come la droga sia stata introdotta in carcere. La dottoressa Stefania Baldassari direttore  della casa circondariale di Taranto sottolinea in una nota «la grande professionalità, l’intuito investigativo e l’abnegazione di tutto il reparto della Polizia Penitenziaria di Taranto»  segnalando che nonostante in grave difficoltà operativa conseguente alle recente apertura di un nuovo plesso detentivo, senza alcun invio di ulteriori unità di supporto, nonostante l’elevato aggravio del carico di lavoro e l’effettuazione di turni estremamente disagevoli, parla di “successo nell’opera di contrasto all’introduzione di sostanze stupefacenti in carcere ed al mantenimento dell’ordine e della sicurezza all’interno dell’istituto di pena“. Chiaramente chi dovrebbe vigilare, si autodifende, ma una cosa è certa: i controlli non sono sufficientemente sicuri, altrimenti quella droga non sarebbe mai entrata in carcere. Ed a trovarla è stato un cane dell’ Antidroga di Trani. Non il personale di Taranto.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

La Milano by-night schiava di droga e sesso
Alberto Genovese condannato a 8 anni e 4 mesi per aver dopo averle stordite con mix di droghe e violentato due modelle
La Procura di Taranto chiede il processo per la Baldassari ex direttore del carcere di Taranto
Fabrizio Corona a processo a Milano per resistenza e tentata evasione
Nuovo processo per Fabrizio Corona: danneggiamento e tentata evasione
La procura di Milano chiude l’indagine sulla truffa da 99 milioni sui servizi di telefonia. Coinvolta Wind-Tre
Archivi
Perquisizioni delle Fiamme Gialle nelle abitazioni ed uffici della famiglia Matarrese: ipotesi di bancarotta fraudolenta
Operazione del Ros Carabinieri: 15 arresti per droga. Coinvolti anche due agenti della Polizia Penitenziaria ed un ex maresciallo dei Carabinieri
GFVip: una pagina di squallore televisivo che gioca sui sentimenti delle persone
Da oggi a Bari il "Prix Italia 2022"
Il Presidente della Repubblica del Congo Denis Sassou Nguesso incontra l’Ad di Eni Claudio Descalzi

Cerca nel sito