Costituita la cooperativa dei poligrafici della Gazzetta del Mezzogiorno

Costituita la cooperativa dei poligrafici della Gazzetta del Mezzogiorno

E’ stata costituita presso lo studio del notaio Antonio Saltino in Bari la “Cooperativa del Mezzogiorno” a cui hanno aderito i poligrafici de La Gazzetta del Mezzogiorno.

In un comunicato diffuso dai soci della cooperativa neo-costituita si legge che “La storia della Gazzetta non si ferma. I 133 anni del nostro quotidiano non possono essere cancellati dalla dichiarazione di fallimento. Il futuro è tutto da scrivere e la Cooperativa del Mezzogiorno si propone come protagonista accogliendo tutte le professionalità poligrafiche presenti in Gazzetta“.

I poligrafici della Gazzetta si mettono quindi in gioco ed “auspicano l’appoggio delle istituzioni locali e nazionali che hanno favorito e spinto verso questa scelta, con l’obbligo di difendere non solo la continuità occupazionale di tutte le componenti ma anche quel patrimonio storico culturale rappresentato dalla Gazzetta che, dal 1887, racconta i fatti di Puglia e Basilicata. La sfida che ci aspetta è ardua ma con la spinta dei nostri fedeli Lettori e degli inserzionisti potremo affrontarla al meglio“.

Lo scorso mese i giornalisti della Gazzetta del Mezzogiorno avevano costituito, con atto notarile presso lo studio Amoruso di Bari, la “Cooperativa Gazzetta“.

Agli amici e colleghi giornalisti e poligrafici della Gazzetta del Mezzogiorno vanno gli auguri più sinceri di tutti noi del CORRIERE DEL GIORNO, con l’auspicio di poter vedere il quotidiano pugliese-lucano di poter ritornare ai fasti di un tempo, con cui vogliamo continuare a competere in una corretta concorrenza nel rispetto delle regole etiche e deontologiche, che qualcuno aveva sinora dimenticato. Forza Gazzetta !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?