MENU
1 Marzo 2024 19:35
1 Marzo 2024 19:35

Continua la lotta agli stupefacenti da parte dei Carabinieri

Incessante la lotta allo spaccio degli stupefacenti da parte  del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo dell’Arma dei Carabinieri di Taranto. Ieri sera, una Squadra del Nucleo ha arrestato  Luisa Marianos, 42enne del luogo, già nota alle Forze dell’Ordine.per detenzione ai fini di spaccio di eroina

I militari dell’ Arma, già da giorni avevano messo sotto controllo l’abitazione della predetta, nel corso dei quali hanno verificato un traffico di persone, soprattutto giovani, alquanto insolito ed anomalo, considerando che il “traffico” di gente che entrava ed usciva dall’appartamento in questione era constatabile a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Pertanto avendo quindi un più che ragionale motivo di ritenere che dietro quel “via vai” potesse in realtà nascondersi un’attività dedita allo spaccio di droga, i militari hanno deciso d’intervenire. E’ stata quindi effettuata una perquisizione personale e domiciliare che non ha tardato a portare i suoi frutti, infatti, nel corso delle operazioni, occultato all’interno delle dispensa della sala da pranzo, è stato rinvenuto un involucro in plastica contenete eroina, suddivisa in cinque “cipollette” termosaldate; un bilancino digitale di precisione; materiale idoneo al confezionamento delle dosi e danaro contante suddiviso in banconote di vario taglio ritenuto provento dell’attività di spaccio.

La droga sequestrata sarà analizzata dal Laboratorio di Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale dei Carabinieri e la donna, arrestata in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Truffa con i servizi di telefonia di Tim, sequestrati 320 milioni di euro
Nuova condanna per Fabrizio Corona: diffamò Wanda Nara ed un calciatore dell'Inter.
Il Tribunale respinge il ricorso dell' avv. Laforgia e conferma l'interdizione di Elio Sannicandro
Indagati i vertici di Edenred Italia. Truffa sui buoni pasto: sequestrati 20 milioni di euro
Padova, ex Iena Gip indagata con i genitori: soldi sottratti ad anziana
La procura chiede la condanna a 6 mesi per ex consigliere M5S Mario Conca per la diffamazione nei confronti del governatore Emiliano
Cerca
Archivi
Il Tribunale di Milano dichiara l'insolvenza per Acciaierie d'Italia: si sbloccano 320 milioni
Giochi del Mediterraneo, legittima la nomina del commissario Ferrarese ma sulle opere necessaria l'intesa con la Regione Puglia
Poste Italiane: Giuseppe Lasco nominato direttore generale
A Torino, antagonisti assaltano volante della Polizia di Stato. La premier Meloni: "Pericoloso togliere sostegno alla Polizia"
Regionali, il centrodestra ricandida i governatori uscenti

Cerca nel sito