MENU
24 Giugno 2024 12:44
24 Giugno 2024 12:44

CAPITALE DELLA CULTURA, FITTO (FDI): COMPLIMENTI A PROCIDA

"IN PUGLIA C’E’ CHI CREDE CHE SIA PIU’ IMPORTANTE IL CONTENITORE DEL CONTENUTO ED E’ STATO BOCCIATO. COMPLIMENTI A PROCIDA PER LA PUGLIA UN'OCCASIONE PERSA".

di REDAZIONE POLITICA

“Il Mibact ha scelto, infatti, l’isola campana come Capitale della Cultura 2022. Ma chi, fino a ieri – anche postando su Facebook falsi pronostici – ha venduto fumo ai propri cittadini illudendoli che la scelta sarebbe caduta su Taranto o Bari, ha davvero creduto che bastasse solo una bella presentazione ad effetto, con spot realizzati da registi pugliesi per convincere la Commissione? ” è il commento di Raffaele Fitto, co-presidente del gruppo europeo ECR-FRATELLI D’ITALIA.

Ha davvero creduto che bastasse puntare tutto sul contenitore e non sul contenuto per vincere la difficile sfida con altre città italiane?  I dossier per la candidatura di Bari o Taranto (con i Comuni della grecia salentina) oltre che le emozionati riprese dall’alto o dal basso, di lato o da dietro, con spesso i soliti testimonial, quali Piani finanziari, economici e di monitoraggio, ma soprattutto reali, avevano per convincere il Ministero a scegliere le nostre città? Per essere chiari: Procida è stata scelta per aver messo al centro la propria identità, che era sostenuta da una rete locale e regionale, pubblica e privata ben strutturata” aggiunge Fitto.

“Insomma, siamo alle solite, a una sinistra che ha la presunzione e la puzza al naso di ritenersi moralmente superiore quando si parla di Cultura, che non si confronta e non chiede aiuto o collaborazione a nessuno, che non fa rete sul territorio fra pubblico e privato… perché si considerano i più bravi! E questa volta né Michele Emiliano, né i sindaci di Bari o Taranto potranno prendersela con un Governo ostile… la bocciatura evidentemente è strameritata” conclude l’eurodeputato Raffaele Fitto.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Il delirio dell’eurodeputata Ilaria Salis che definisce "diritto" un reato previsto dalla Legge italiana
L'impegno delle Fiamme Gialle contro la criminalità per tutelare cittadini ed imprese
Donzelli: "Fanpage? Inchieste faziose, in Fratelli d'Italia niente spazio a razzisti, antisemiti e violenti"
Comunali 2024: al ballottaggio domenica e lunedì 100 città da Bari a Firenze
Mattarella inaugura il nuovo e-building Ferrari
Autonomia differenziata, sì della Camera. Meloni: "Italia più forte e più giusta"
Cerca
Archivi
Emiliano: Medimex torna a Taranto a giugno 2025
Il delirio dell’eurodeputata Ilaria Salis che definisce "diritto" un reato previsto dalla Legge italiana
L'impegno delle Fiamme Gialle contro la criminalità per tutelare cittadini ed imprese
La Nazionale femminile di pallavolo vince la Nations League per la seconda volta
Da Bari a Firenze ballottaggio in 101 comuni: cala l'affluenza rispetto al primo turno

Cerca nel sito