MENU
4 Ottobre 2022 06:07
4 Ottobre 2022 06:07

Bonelli: “Confindustria Taranto, difendere lo status quo è immorale”

La dichiarazione del co-portavoce nazionale dei Verdi, Angelo Bonelli, consigliere comunale di Taranto, sulla manifestazione di protesta di Confindustria Taranto che si svolta il 1 agosto.

Confindustria ha sfilato a Taranto per chiedere lavoro. Si , ma quale lavoro? Quello che costringe gli operai ad un lavoro che fa ammalare o ad un lavoro pulito? Come mai Confindustria Taranto non ha mai organizzato manifestazioni per la vita e la conversione industriale quando i figli dei tarantini morivano e continuano a morire nelle corsie degli ospedali a causa dell’ inquinamento?

Lo studio Sentieri dell’istituto superiore di sanità ha dimostrato che i bambini di Taranto muoiono del +21% rispetto agli bambini pugliesi e si ammalano del +54% di tumore sempre rispetto agli altri bambini.

Sottopongo agli industriali una riflessione e una proposta: non difendano un modello industriale che come ha detto l’indagine della procura, provoca malattie e morte, e lavorino insieme alla città per l’istituzione di un’ area No Tax, la conversione di un modello economico e industriale come è stato realizzato a Bilbao. Cultura, turismo, polo tecnologico, scientifico, produttivo e di ricerca, bonifiche insieme al porto possono rappresentare la vera svolta economica della città. Difendere lo status quo è immorale! “.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Emergenza gas. Il ministro Cingolani rassicura: "Per l'inverno siamo coperti"
La relazione del 2° semestre 2021 delle attività della D.I.A depositata alla Camera e Senato
I deputati M5S esclusi dalle elezioni verranno retribuiti come dirigenti (con i soldi pubblici)
Il Senato pronto ad accogliere i nuovi senatori: numero telefonico per gli eletti
Montecitorio accoglie i nuovi deputati dal 10 ottobre
Il Viminale corregge l'assegnazione dei seggi: alla Camera entra il consigliere regionale De Palma
Archivi
Da oggi a Bari il "Prix Italia 2022"
Il Presidente della Repubblica del Congo Denis Sassou Nguesso incontra l’Ad di Eni Claudio Descalzi
Emergenza gas. Il ministro Cingolani rassicura: "Per l'inverno siamo coperti"
Boselli "cavaliere" nella vita e nella moda
La relazione del 2° semestre 2021 delle attività della D.I.A depositata alla Camera e Senato

Cerca nel sito