MENU
3 Ottobre 2022 06:59
3 Ottobre 2022 06:59

Arrestato stalker mentre tentava di sfondare la porta di casa della ex moglie.

Attimi di terrore quelli vissuti ieri sera da una donna e dalla propria figlia a Taranto, in una centralissima via del Borgo. Intorno alle ore 18.00, tre pattuglie dei Carabinieri sono arrivate a sirene spiegate presso un palazzo, all’interno del quale si era introdotto un pregiudicato tarantino 37enne, ex marito della donna che perseguivata ormai da mesi, il quale minacciava di morte la stessa e la sua figlioletta, e a calci e spallate stava cercando di sfondare la porta dell’abitazione delle due donne. Dopo pochi minuti sono arrivati  i Carabinieri i quali hanno fatto irruzione nell’androne del palazzo, sorprendendo l’energumeno che continuava a minacciare moglie e figlia, quindi in flagranza di reato.

Alla vista dei Carabinieri, la furia del pregiudicato non si è fermata; anzi l’uomo ha continuato a inveire anche contro di loro, minacciandoli che se si fossero avvicinati, avrebbe ammazzato la moglie. I militari con tutte le cautele del caso  sono riusciti ad immobilizzarlo, senza che nessuno si sia fatto male. Immobilizzato ed ammanettato, lo stalker è stato arrestato e quindi condotto presso il carcere di Taranto. L’attività persecutoria nei confronti della donna andava avanti ormai da mesi, ma ieri si è raggiunto il momento più pericoloso. Le due vittime sono state quindi rassicurate ed assistite dai militari dell’ Arma secondo le procedure previste, con l’intervento ed ausilio di personale di un centro antiviolenza operante a Taranto.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Beppe Grillo condannato per diffamazione
Confermate le condanne definitive per Buzzi e Carminati che ritornano in carcere 
Licenziata l'ex vice questore "no-green pass" Nunzia Schilirò
Danno da 11 milioni alla Regione Lazio, Zingaretti sotto inchiesta per le mascherine mai consegnate
La Milano by-night schiava di droga e sesso
Esercitazione aeronavale delle Fiamme Gialle nel golfo di Taranto
Archivi
Da oggi a Bari il "Prix Italia 2022"
Il Presidente della Repubblica del Congo Denis Sassou Nguesso incontra l’Ad di Eni Claudio Descalzi
Emergenza gas. Il ministro Cingolani rassicura: "Per l'inverno siamo coperti"
Boselli "cavaliere" nella vita e nella moda
La relazione del 2° semestre 2021 delle attività della D.I.A depositata alla Camera e Senato

Cerca nel sito