MENU
24 Giugno 2024 10:51
24 Giugno 2024 10:51

Arrestata Antonia Caliandro,  moglie del “boss” della Sacra Corona Unita

La moglie di Salvatore Buccarella è stata arrestata dai Carabinieri di Brindisi. Deve espiare una condanna di 5 anni e 8 mesi di reclusione per associazione mafiosa
Antonia Caliandro

ROMA – I  Carabinieri della Compagnia di Brindisi, alle prime ore della mattinata hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione per associazione di tipo mafioso, che ha colpito Antonia Caliandro 61enne moglie del boss della S.C.U. (la Sacra Corona Unita n.d.r.) Salvatore Buccarella. Il provvedimento restrittivo è stato emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Lecce.

La donna originariamente condannata alla pena di anni  7 di reclusione e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici, ha già scontato una custodia cautelare in carcere di  1 anno, 3 mesi e 28 giorni  dal settembre 2012 al gennaio 2014. La condanna  riguarda tutta una serie di attività criminose commesse nell’anno 2010 in Tuturano, San Pietro Vernotico, Cellino San Marco e altre località della Provincia di Brindisi.

Salvatore Buccarella

Le indagini condotte dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Brindisi, hanno interessato l’arco temporale che va  dalla fine del 2009 al giugno del 2010.  Oltre alla Caliandro furono arrestare altre 15 persone. Tra i reati contestati  le estorsioni alle aziende che si occupavano di fotovoltaico, in quegli anni ritenuto un investimento altamente remunerativo su cui si erano catalizzati cospicui investimenti nella provincia di Brindisi. Le richieste della consorteria mafiosa alle aziende, erano sia di denaro che l’imposizione  degli operai e della vigilanza nelle aree dove erano stati allestiti gli impianti di fotovoltaico.

Antonia Caliandro, moglie del boss Salvatore Buccarella, già sottoposta alla sorveglianza speciale  di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno, ricopriva nell’ambito dell’organizzazione malavitosa un ruolo  importante. Arrestata, dopo le formalità di rito è stata associata nel Carcere di Lecce.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Caritas: un italiano su dieci vive in povertà assoluta
Un cardiologo e un magistrato onorario di Taranto stupravano a Benevento le pazienti durante le visite mediche
Lite furibonda Virzì-Ramazzotti al ristorante, la figlia del regista medicata dal 118
Incidenti in piazza San Carlo, nuovo processo per Chiara Appendino (M5S)
Il video del presunto stupro di gruppo nella villa di Beppe Grillo proiettato in aula. "La studentessa non era partecipe del rapporto"
Prostituzione a Bari, a giudizio immediato le “Squad girls” e altre tre persone
Cerca
Archivi
Il delirio dell’eurodeputata Ilaria Salis che definisce "diritto" un reato previsto dalla Legge italiana
L'impegno delle Fiamme Gialle contro la criminalità per tutelare cittadini ed imprese
La Nazionale femminile di pallavolo vince la Nations League per la seconda volta
Da Bari a Firenze ballottaggio in 101 comuni: cala l'affluenza rispetto al primo turno
Centro schiacciato da Meloni e Schlein, ritrovi idea Paese

Cerca nel sito