Antonio Fullone è il nuovo Provveditore regionale dell’Amministrazione penitenziaria della Toscana e Umbria

Antonio Fullone è il nuovo Provveditore regionale dell’Amministrazione penitenziaria della Toscana e Umbria

Continua la brillante carriera in ascesa dopo aver svolto funzioni di direttore aggiunto presso gli Istituti penitenziari  di Bari, Catanzaro, Taranto,  Mamone, e  direttore degli istituti di Foggia, Perugia, Verona, Lecce e Napoli Poggioreale (dal 2014 ad oggi).

ROMA –  Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando ha nominato questa mattina  il nuovo Provveditore regionale dell’ Amministrazione penitenziaria della Toscana ed Umbria. E’ Antonio Fullone, nato a Taranto, il quale nella sua brillante carriera ha svolto funzioni di direttore aggiunto presso gli Istituti penitenziari  di Bari, Catanzaro, Taranto,  Mamone, e  direttore degli istituti di Foggia, Perugia, Verona, Lecce e Napoli Poggioreale (dal 2014 ad oggi).

Recentemente Fullone è stato promosso Dirigente generale del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria. Ha inoltre diretto l’Ufficio traduzioni e piantonamenti del PRAP di Bari, ha svolto funzioni di docente presso l’ Istituto Superiore Studi Penitenziari ed è stato componente dell’Ufficio ispettivo del Dipartimento e di varie Commissioni dipartimentali.

Al dottor Fullone vanno i rinnovati complimenti e gli auguri più sinceri per la sua brillante esemplare carriera, da tutti noi del CORRIERE DEL GIORNO.

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?