MENU
30 Novembre 2022 02:10
30 Novembre 2022 02:10

All’ Alenia di Grottaglie gli italiani mandati a casa, lavorano gli stranieri !

I sindacati della Fim Cisl e Uilm hanno espresso in un loro comunicato congiunto il proprio  “disappunto” per la decisione presa dall’Alenia di non rinnovare i contratti di lavoro interinali a 40 dipendenti italiani scaduti il 31 dicembre scorso, che  già da due anni lavoravano nello stabilimento di Grottaglie , preferendo invece reintegrare tutti i lavoratori interinali stranieri. “Non vogliamo mostrarci intolleranti nei confronti dei lavoratori stranieri, anche perchè l’atteggiamento razzista non fa parte del nostro dna, ma – sostiene la Fim Cisl  – riteniamo giusto che Alenia debba darci alcune spiegazioni, evitando di eludere il sacrosanto principio delle pari opportunità e dignità a tutti i lavoratori. Per queste ragioni invitiamo Alenia Aermacchi a rivedere la sua posizione, da noi non condivisa, in considerazione della grave e conosciuta drammatica situazione occupazionale in cui versa il territorio ionico“.

Un’azienda importante e seria, qual è Alenia Aermacchi – aggiunge nella sua nota il sindacato – non può comportarsi nella sua gestione in un modo così discutibile e contraddittorio“. I sindacati chiedono un incontro urgente per discutere sulle decisioni che l’Alenia sta attuando  per Grottaglie e per individuare un percorso condiviso finalizzato alla risoluzione delle criticità emerse.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Poste Italiane ottiene la certificazione "Equal-Salary" per le politiche salariali tra donne e uomini
Esperti nazionali ed internazionali si confrontano a Bari sul futuro dell’acqua
L'Antitrust sanziona per 5 milioni di euro Enel ed agenzie partner
Acciaierie d'Italia (ex Ilva) non si presenta a Roma . Sit in a Taranto, lunedì sciopero di protesta dei sindacati. Il ministro Urso: "Salveremo il sito".
Acciaierie d' Italia (Ex Ilva)sospende da lunedì le attività di 145 imprese appaltatrici
Facebook (Meta) licenzia anche in Italia. A casa 22 dipendenti della sede di Milano
Archivi
Maxiprocesso clan Casamonica, per la Corte d' Appello di Roma "È mafia"
La lezione di Giorgia Meloni a Roberto Saviano:"Non è al di sopra della legge".
La D.I.A. arresta 27 persone a seguito della sentenza di condanna emessa dalla Corte di Appello di Lecce
Smantellata la rete di spie russe infiltrate in Svezia
Ischia: la memoria smarrita di Giuseppe Conte

Cerca nel sito