A Brindisi dimissioni di massa dei consiglieri comunali

A Brindisi dimissioni di massa dei consiglieri comunali

CdG consalesVentotto  consiglieri comunali ( su 32) di Brindisi nelle ultime ore hanno raccolto ed apposto  le proprie firme dinanzi a un notaio formalizzando la propria decisione di dimettersi dalla carica ricoperta, a seguito l’arresto avvenuto ieri del sindaco Mimmo Consales. Lunedì mattina le firme verranno  consegnate al segretario generale del Comune e sanciranno di fatto  lo scioglimento del Consiglio Comunale di Brindisi dove si potrebbe tornare al voto già dalla prossima primavera.

L’iniziativa di gruppo renderebbe di fatto inutili le eventuali dimissioni di Consales – che si trova agli arresti ai domiciliari nell’ambito di un’inchiesta per corruzione, truffa e frode in pubblica fornitura che coinvolge altre tre persone – che avrebbero portato ad un commissariamento prefettizio ‘breve’. Infatti  in quanto atto dovuto, Consales è stato già sospeso dal prefetto a seguito della misura cautelare imposta dal gip.

I 4 consiglieri comunali che al momento non hanno aderito all’iniziativa di firmare le dimissioni, appartengono a delle liste civiche componenti dell’attuale maggioranza.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?