Edilizia: le imprese dell’Ance puntano sul Montenegro. Il 21 e il 22 la missione a Podgorica

Edilizia: le imprese dell’Ance puntano sul Montenegro. Il 21 e il 22 la missione a Podgorica

Schermata 2016-09-06 alle 14.13.26di Marco Ginanneschi
Infrastrutture di trasporto e ospedaliere, energia rinnovabile, ricettività sono i settori prioritari di interesse per le imprese italiane del settore costruzioni aderenti all’ ANCE che si preparano alla Missione Montenegro, in programma a Podgorica il 21 e il 22 settembre 2016, che sarà guidata dal Presidente del Comitato estero dell’Ance, Gerardo Biancofiore. La Missione, intitolata “Italy & Montenegro – Building together”, è organizzata dall’Ance l’ Associazione nazionale costruttori edili , assieme al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e all’Ambasciata d’Italia, in collaborazione con l’Agenzia Ice di Belgrado ed il prezioso supporto del Ministero dello Sviluppo economico.
nella foto Gerardo Biancofiore ANCE

nella foto Gerardo Biancofiore (ANCE)

“La nostra iniziativa – spiega Biancofiore – nasce su basi estremamente concrete. Puntiamo a offrire opportunità di business per i comparti in cui il mercato montenegrino offre ottime prospettive per le nostre aziende. Nel corso dei lavori, saranno approfonditi i profili legislativi e regolamentari, così come gli strumenti finanziari proposti da organismi internazionali: dai fondi strutturali in generale, alla Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo, alla Banca europea per gli investimenti. Rappresentanti di alcune delle nostre imprese top player illustreranno le loro esperienze in Montenegro. A loro volta, gli esponenti istituzionali locali presenteranno i loro principali progetti di sviluppo”.

Il Presidente del Comitato Estero Pmi Ance mette in evidenza , rispetto alle diverse altre organizzate dall’Associazione negli ultimi anni, anche una rilevante novità della “Missione Montenegro“. “Questa volta abbiamo predisposto un’attività di Desk successiva – dice Biancofiore –  che consentirà un prezioso follow up a supporto delle aziende italiane partecipanti. Vogliamo assistere le nostre imprese nella ricerca di informazioni tecniche, bandi di gara e progetti di loro interesse, svolgere attività di monitoraggio e pubblicizzazione in tempo reale delle nuove opportunità, ma anche facilitare e agevolare l’instaurazione di rapporti di collaborazione o partecipazione alle gare locali montenegrine. L’organizzazione di incontri di approfondimento one to one successivi all’iniziativa, fornirà, a ciascuna azienda interessata, un contributo importante per aumentare le chances di conclusione di accordi e di consolidamento dei rapporti con le controparti montenegrine sia istituzionali che private”. Il periodo previsto per l’attività del Desk Ance è da novembre 2016 a marzo 2017.
image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !