Velar, ecco il nuovo suv di casa Range Rover

Velar, ecco il nuovo suv di casa Range Rover

E’ prevista per il primo anno di commercializzazione la Velar First Edition,proposta esclusivamente con propulsori V6 benzina e diesel nelle tinte Corris Grey, Silicon Silver e Flux Silver, quest’ultima con l’esclusiva finitura satinata. con una dotazione superiore alla HSE che includerà anche gli interni in pelle Windsor traforata, il rivestimento in pelle dell’intero abitacolo, l’impianto audio Meridian da 1.600 Watt, i gruppi ottici Matrix-Laser Led e i cerchi di lega da 22″.

Sarà presentata ufficialmente al prossimo Salone dell’ Auto di Ginevra 2017 (9-19 marzo) l’anteprima mondiale della nuova Range Rover Velar, che verrà commercializzato dall’estate, posizionandosi nella gamma e listini a metà strada tra Evoque e Range Rover Sport.

Grande attenzione al design. La Velar la dimensioni relativamente compatte ed unisce delle caratteristiche di dinamismo e lusso che caratterizzano tutti i prodotti Range Rover, con l’inserimento di innovazioni di carattere tecnologico e stilistico. La Casa produttrice sottolinea più volte nel comunicato di presentazione  l’approccio minimalista del design stilistico degli esterni e interni, con un nuovo un concetto che verrà successivamente adottato nei prossimi modelli  Range Rover. Il design slanciato della carrozzeria è stato progettato per ottenere la massima efficienza, ed infatti è stato ottenuto  il migliore dato mai raggiunto da una Range Rover con un un Cx di 0,32,

Maggiore spazio dell’ abitacolo. Tra le caratteristiche della nuova Velar segnaliamo i nuovi gruppi ottici Matrix-Laser Led anteriori (sono  quattro le tipologie di fari Led disponibili da listino ) contraddistinti da un taglio particolarmente sottile , le maniglie estraibili inserite a filo della carrozzeria e i particolari esterni in tinta Burnished Copper. La struttura modulare di alluminio, così come negli altri modelli, consente un passo del valore di 2,87 metri,  a metà strada tra la Evoque e la Range Rover Sport, offrendo il bagagliaio che ha una capacità variabile da 673 a 1.731 litri. L’abitacolo  introduce importanti innovazioni nell’infotainment e nell’interfaccia.  Infatti  nella console centrale  è presente ed integrato il sistema Touch Pro Duo, cioè doppio touch screen per la gestione di tutte le funzioni principali con due manopole integrate. Il display superiore è inclinabile di 30 gradi ed ha una memoria di posizione, mentre quello inferiore comprende tutti i comandi secondari, incluso il  climatizzatore e Terrain Response. L’infotainment di bordo offre la connessione 4G e fornisce applicazioni dedicate alla navigazione e ai punti di interesse, a partire dal meteo, alle condizioni del traffico, alla gestione degli appuntamenti della propria agenda e a quella da remoto del veicolo, ed il costo del carburante,.

Massimo confort e dettagli di nuova generazione. I sedili anteriori consentono fino a 20 regolazioni elettriche comprendendo le funzioni di climatizzazione e persino massaggio , mentre quelli posteriori possono integrare il riscaldamento e la reclinazione elettrica della seduta. La strumentazione sui modelli d’accesso è analogica con schermo centrale da 5″ , mentre a partire dalla versione SE è presente il display multifunzione da 12,3 pollici. In alternativa alla pelle saranno disponibili i rivestimenti di tessuto Dapple Grey che viene abbinato a inserti scamosciati Ebony o Light Oyster realizzato in collaborazione con Kvadrat,  mentre per la plancia sono disponibili rifiniture in legno Satin Blonde Linear marmorizzato, l’Argento Pin-Stripe o quella di carbonio e rame.

Sistema di assistenza alla guida. Tutte le versioni della Range Rover Velar offriranno di serie le sospensioni Adaptive Dynamics per offrire il massimo confort, , mentre  saranno proposte di serie quelle pneumatiche solo sui modelli sei cilindri. La trazione integrale con Intelligent Driveline Dynamics e differenziale posteriore autobloccante viene gestita attraverso il Terrain Response 2, che integra anche l’All Terrain Progress Control, il Low Traction Launch, l’Hill Descent Control e il Gradient Release Control. La capacità di guado, cioè di attraversare l’acqua,  è di 650 mm e la luce a terra è pari a 251 mm grazie alle sospensioni pneumatiche, mentre con l’assetto tradizionale i valori scendono a 600 e 213 mm .

I dispositivi di sicurezza e di aiuto alla guida. Come da tradizione del marchio Range Rover,  è riposta infine grande attenzione per l’utilizzo della  Velar per il tempo libero, con dispositivi studiati per il traino fino a 2.500 kg.Sarà così possibile grazie alla presenza dell’ Advanced Tow Assist gestire le manovre in retromarcia attraverso l’infotainment, senza bisogno di controsterzare.  La dotazione di dispositivi di sicurezza grazie all’ Autonomous Emergency Braking, comprende il con rilevamento pedoni, all’Adaptive Cruise Control con Queue Assist e all’Adaptive Speed Limiter.  al Driver Condition Monitoring, al Reverse Traffic Detection.

I motori benzina e diesel. La gamma di motorizzazione disponibile sulla nuova Velar offre le varianti diesel 2.0 Ingenium con motore a quattro cilindri da 180 CV e 240 CV per passare al  V6 3.0 da 300 CV e 700 Nm. Nella motorizzazione a  benzina 2.0 Ingenium si parte dai motori a quattro cilindri da 250 CV arrivando al 3.0 V6 da 380 CV. Successivamente verrà introdotta anche una versione da 300 CV del 2.0 benzina. Su tutte le motorizzazioni viene installato esclusivamente il cambio automatico ZF a otto marce, con un comando rotante a scomparsa  posizionato nella console centrale, e inclusa la trazione integrale. Il migliore dato sulle emissioni con 142 g/km è ottenuto dalla motorizzazione diesel da 180 CV , mentre il modello più rapido, con 5,7 secondi per toccare i 100 km/h da fermo e velocità massima autolimitata di 250 km/h spetta chiaramente alla motorizzazione ala V6 benzina

Listino prezzi in Italia. La gamma della nuova Range Rover Velar sarà offerta al pubblico in Italia a partire da 58.800 euro e sarà disponibile nelle versioni Velar e Velar R-Dynamic con  allestimenti disponibili “Standard”, “S“, “SE” ed “HSE“. E’ prevista per il primo anno di commercializzazione  la Velar First Edition,proposta esclusivamente con propulsori V6 benzina e diesel nelle tinte Corris Grey, Silicon Silver e Flux Silver, quest’ultima con l’esclusiva finitura satinata. con una dotazione superiore alla HSE che includerà anche gli interni in pelle Windsor traforata, il rivestimento in pelle dell’intero abitacolo, l’impianto audio Meridian da 1.600 Watt, i gruppi ottici Matrix-Laser Led e i cerchi di lega da 22″.

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?