Una selezione speciale di corti realizzati dagli studenti della New York Film Academy ha aperto il mercato alla 73a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Una selezione speciale di corti realizzati dagli studenti della New York Film Academy ha aperto il mercato alla 73a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

La New York Film Academy (NYFA) ha annunciato una selezione “speciale” di cortometraggi realizzati da ex-studenti, nell’ambito del nuovo mercato della 73a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

di Valentina Taranto

La 73a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia dedicata ai recentemente scomparsi Michael Cimino e Abbas Kiarostami, quest’anno comprenderà le ultime opere di Natalie Portman, Terrence Malick, Ryan Gosling, Tom Ford, Amy Adams, e Derek Cianfrance che concorreranno per il prestigioso Leone d’oro, unendosi ai due riconoscimenti alla carriera a Jean-Paul Belmondo e Jerzy Skolimowski.

CdG festival cinema venezia 2016

La New York Film Academy (NYFA) è orgogliosa di annunciare una selezione speciale di cortometraggi realizzati da ex-studenti, nell’ambito del nuovo mercato della 73a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di VeneziaCon l’obiettivo di offrire un’occasione senza precedenti di visibilità e networking ad una selezione dei nostri studenti più talentuosi, la vetrina della NYFA a Venezia comprenderà 5 cortometraggi realizzati da tre dipartimenti accademici – finzione, documentario e animazione. L’evento NYFA aprirà la nuova piattaforma denominata Venice Production Bridge della mostra la mattina del 1° settembre presso lo Spazio Incontri dell’Hotel Excelsior sul Lido di Venezia.

La New York Film Academy

Schermata 2016-08-31 alle 23.41.55Con sedi in tutto il mondo, la New York Film Academy si è affermata negli anni come una tra più prominenti scuole internazionali di cinema e arti dello spettacoli con un focus sull’apprendimento pratico (“learning by doing”) finalizzato al training sul campo. Gli studenti della NYFA hanno la possibilità di iscriversi a corsi di laurea di primo e secondo livello accreditati dagli Stati Uniti (quali i Master of Fine Arts (MFA), Master of Arts (MA), Bachelor of Fine Arts (BFA), Bachelor o Arts (BA) e gli Associated of Fine Arts (AFA), nonché ad una vasta gamma di workshop brevi sulla regia, recitazione, fotografia, produzione, animazione 3D, cinematografia, sceneggiatura, cinema documentario, game design, musical, giornalismo televisivo, music vieo, grafica, illustrazione e montaggio digitale.

Con oltre 8.000 studenti provenienti da oltre 100 paesi, la NYFA offre corsi a New York, Los Angeles, South Beach (Miami), Sydney, Gold Coast in Australia, a Firenze, ed in molte altre città nel mondo. La sede della New York Film Academy a Firenze offre corsi di regia e di recitazione cinematografica all’interno di un edificio rinascimentale ristrutturato, situato proprio di fronte alle Cappelle Medicee in piazza San Lorenzo e a due passi dal Duomo. Steven Spielberg, Martin Scorsese, Bruce Springsteen, Al Pacino, Robert Downey Jr., Kevin James, Jamie Foxx, e Jodie Foster sono solo alcune tra le personalità del cinema che hanno scelto di iscrivere i propri familiari alla New York Film Academy.

Cdg NYFA florence

L’attore italiano ed ex-alunno della NYFA Giorgio Pasotti (La Grande bellezza, Dopo la mezzanotte, L’aria salata) introdurrà la proiezione e parlerà della sua carriera dopo l’esperienza alla NYFA nel corso di un incontro informale e interattivo con il pubblico, la stampa e gli accreditati industry invitati a partecipare numerosi. Seguirà un rinfresco di networking dalle 13:15 alle 14:15, ed una serie di incontri individuali per chiunque fosse interessato a ricevere informazioni aggiuntive sulla scuola.

CdG NYFA Venezia Cinema 2016

La vetrina della NYFA a Venezia comprenderà i titoli seguenti:
The Life of Janka, di Luis Henriquez Viloria (fiction)

Dopo il terremoto di Haiti nel gennaio 2010, migliaia di bambini sono finiti per strada, diventando bersaglio del traffico minorile. Molti di loro sono diventati merce di scambio al pari del bestiame. “The Life of Janka” è una storia di fantasia che vede due fratelli alle prese con un’esperienza simile.

Fumo, di Sean Miyakawa (fiction)

A metà degli anni ‘20, un compositore frustrato incarna i panni di uno dei primi ingegneri del suono della storia del cinema, finendo per innamorarsi follemente dell’attrice protagonista della produzione. Il giorno in cui decide di dichiararle finalmente il suo amore, scopre una relazione tra lei e il regista e perde la testa.

Alive & Kicking: The Soccer Grannies of South Africa, di Lara-Ann de Wet (documentario)

A Limpopo, in Sud Africa, le nonne del villaggio indossano gli scarpini da calcio e, a suon di calci al pallone, si fanno strada attraverso il campo – e secoli di tabù oppressivi. Giocano a calcio seriamente, pur lasciandosi andare ad una risata e a quei canti tradizionali che alimentano la loro singolare lotta per una vita dignitosa ed un campionato tutto per loro.

The Perfumist, di Yukari Akaba, Shannon Lee, Daniela Lobo Dias, Sandra Rivero Ortiz (animazione)

“The Perfumist” è una storia drammatica che mette in scena la battaglia tra l’Uomo artificiale e la Natura cosmica. Ricercando il profumo perfetto per la sua essenza nei meandri di quella che sembrerebbe essere una foresta pluviale incantata, Benedict Malville si trova a dover far fronte alle conseguenze dell’aver messo piede su un territorio sacro ed incontaminato.

The Right Way, di Elena Zobak Alekperov & Flavia Groba Bandeira (animazione)

Una breve storia animata che racconta un giorno nella vita di una mamma alle prese con l’educazione della figlioletta. Mentre la bimba mette alla prova la pazienza della madre, un momento finale di sollievo rivela un’oasi segreta entro i confini stessi della casa.

 

 

Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?