MENU
4 Ottobre 2022 22:21
4 Ottobre 2022 22:21

Un corteo di Confindustria Taranto contro la crisi industriale. Servirà a qualcosa ?

Cdg crisi impresaIl 1 agosto si terrà per le vie di Taranto la manifestazione organizzata, che prevede dei sit-in davanti alla prefettura, a cui aderiranno imprenditori e lavoratori delle ditte colpite dalla crisi.

Siamo al capolinea. E’ sparito dall’orizzonte il nostro futuro’‘ ha dichiarato il presidente dell’associazione degli industriali, Vincenzo Cesareo nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato anche Antonio Marinaro presidente della locale sezione dell’ Ance, associazione dei costruttori edili. Non è quindi più solo la “questione Ilva” che ha avuto pesanti ripercussioni sull’indotto e sull’economia jonica , a preoccupare gli industriali.

E’ stato proprio Cesareo  ad evidenziare anche il preannunciato ridimensionamento occupazionale e di investimenti dell’Eni e della Cementir (Gruppo Caltagirone, editore del Quotidiano di Taranto n.d.r.) , la frenata nei lavori del porto, il rischio di “blocco” del progetto “Tempa rossa” e i risultati tutti in negativi resi noti nell’ultima giornata dell’economia, che hanno conseguito un incremento del 72% dei fallimenti delle imprese in provincia di Taranto.  “Siamo i primi a sostenere un’industria ecocompatibile che sia in armonia con il territorio, ma non ci stiamo più ad una logica del no a priori su tutto. I nostri imprenditori hanno impegnato tutto, anche le mutande. Non possiamo più aspettare – ha concluso Cesareoe se non avremo risposte in tempi estremamente brevi gia’ prima di settembre inizieranno i licenziamenti collettivi”.

Una manifestazione che allontana ancora di più gli imprenditori tarantini dai parlamentari eletti a Taranto. Gli industriali vogliono infatti chiedere al Prefetto di farsi portavoce presso il Governo della crisi irrefrenabile, e della sofferenza del comparto industriale ormai boccheggiante prossimo al default. resta da chiedersi, chi ha letto questa rappresentanza parlamentare, se poi non si sente rappresentata. Taranto strana città.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Il Presidente della Repubblica del Congo Denis Sassou Nguesso incontra l’Ad di Eni Claudio Descalzi
Boselli "cavaliere" nella vita e nella moda
Rivoluzione bollette: saranno mensili per 7 milioni di famiglie.
Poste Italiane conquista la doppia "A” di Morgan Stanley e debutta nell'indice dello Stoxx Global Esg Leaders
Oltre 580 mila posti di lavoro a rischio nel 2023 a causa del caro gas ed elettricità
L’Istituto per il Credito Sportivo e la Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del MIC per un concreto sostegno al settore cinematografico
Archivi
Perquisizioni delle Fiamme Gialle nelle abitazioni ed uffici della famiglia Matarrese: ipotesi di bancarotta fraudolenta
Operazione del Ros Carabinieri: 15 arresti per droga. Coinvolti anche due agenti della Polizia Penitenziaria ed un ex maresciallo dei Carabinieri
GFVip: una pagina di squallore televisivo che gioca sui sentimenti delle persone
Da oggi a Bari il "Prix Italia 2022"
Il Presidente della Repubblica del Congo Denis Sassou Nguesso incontra l’Ad di Eni Claudio Descalzi

Cerca nel sito