MENU
8 Agosto 2022 15:23
8 Agosto 2022 15:23

Vito Fusillo

Features
L’imprenditore Vito Fusillo avrebbe falsificato i bilanci di Maiora nel 2015 e 2016 iscrivendo crediti inesigibili per oltre 60 milioni di euro ed “occultando le perdite” . Nell’ordinanza della Gip del Tribunale di Bari bilanci falsi vengono definiti “autentiche pietre di scandalo ” . Infatti nella memoria difensiva è Fusillo stesso ad ammettere che i bilanci delle sue società non sono stati compilati correttamente e confessando di “avere posto in essere una fitta serie di finanziamenti infragruppo, utilizzando finanziamenti ottenuti da una società per ripianare le perdite di altre ” tutto ciò sempre ” d’intesa con gli amministratori della Banca Popolare di Bari ” che è sempre stato lo “storico partner finanziario” del gruppo Fusillo.
30 Settembre 2020
Finiti sotto i riflettori delle Fiamme Gialle i complessi turistico alberghieri di lusso come ‘La Peschiera’ ed ‘Il Melograno’ di Monopoli e l’immobile dell’ex Hotel Ambasciatori di Bari, le cui operazioni sospette, secondo la Guardia di Finanza di Bari, avrebbero portato al dissesto delle società Fimco e Maiora del gruppo Fusillo di Noci
2 Luglio 2019

Cerca nel sito