MENU
24 Giugno 2024 11:13
24 Giugno 2024 11:13

Tribunale Civile di Milano

Affari | Imprese | Sindacato |
Acciaierie di Italia, a gestione Arcelor Mittal, vuole impedire a tutti i costi l’amministrazione straordinaria dopo aver cercato ripetutamente di togliere il disturbo previa “pesante” fuoriuscita.
18 Febbraio 2024
Slitta incontro tra commissari e Mittal. La formalizzazione dell’accordo, dunque, salvo ulteriori ennesimi rinvii, dovrebbe arrivare settimana prossima e comunque entro il 6 marzo, data della prossima udienza dinnanzi al giudice Claudio Marangoni  del Tribunale Civile di Milano. Ufficialmente, la ragione dell’ennesimo slittamento sarebbe soltanto “tecnica” e dovuta alla mancata acquisizione delle firme dei ministri interessati.
28 Febbraio 2020
Secondo fonti confidenziali partecipanti alle trattative la nuova bozza d’accordo si basa su occupazione, investimenti ed in particolare un impegno finanziario diretto dello Stato nella “nuova” ILVA, i pagamenti dei canoni restanti da parte di ArcelorMittal ridotti però del 50% rispetto agli accordi iniziali (cioè soltanto 7,5 milioni di euro invece dei 15 previsti dal contratto iniziale)
7 Febbraio 2020
ESCLUSIVA:L’ATTO INTEGRALE DELLA PROCURA DI MILANO. Il premier Giuseppe Conte a margine dell’inaugurazione dell’anno accademico della Scuola superiore di Polizia “Non possiamo accettare un disimpegno dagli impegni contrattuali. Ci venga detto chiaramente qual è la posizione di Mittal e da lì partiremo. Se ci viene garantita la possibilità di rispettare gli impegni, ricordo che non abbiamo proposto noi la battaglia giudiziaria, che è stata promossa da Mittal”
22 Novembre 2019
Alcune voci  circolanti già dalla settimana scorsa provenienti dagli uffici di Londra del gruppo Arcelor Mittal da Londra stavano accarezzando l’idea di mettere in disparte la Morselli se non di darle addirittura il benservito mandandola a casa dopo meno di un mese dalla sua nomina avvenuta nel pieno di una vertenza delicatissima che ha fatto scendere in campo magistrati di “peso”, quali appunto i  due  capi delle procure di Milano e Taranto, e persino il Presidente della Repubblica Mattarella
21 Novembre 2019
L’ Atto di citazione conferma la seria determinazione da parte del Gruppo Arcelor Mittal di “regolare” i conti con il Governo italiano e far rispettare il contratto stipulato a suo tempo, dopo l’aggiudicazione di una gara internazionale. Adesso i tuttologi della politica italiana, ex-ministri, ex-magistrati dovrebbero avere il buon gusto di tacere.
5 Novembre 2019
La frase incriminata è stata ripetuta più volte a “Piazza pulita” su La7 condotto da Corrado Formigli . Le parole sono pietre e bisogna stare attenti a ciò che si dice e si scrive…
20 Aprile 2016

Cerca nel sito