MENU
8 Febbraio 2023 20:54
8 Febbraio 2023 20:54

privacy

Dalla Rete |
Si riaccende il dibattito sul difficile rapporto tra giustizia penale e informazione. La propalazione sugli organi di stampa delle notizie relative a inchieste penali in corso ha, purtroppo, assunto un ruolo decisivo nella ricostruzione dei fatti di cui si occupa la giustizia penale. Umberto Eco ci ha insegnato che le cose dette dalla stampa o dalla televisione, diventano poco a poco vere, verificate, rese vere presso la collettività.
12 Aprile 2021
Il ceo di Facebook ha reso noto come cambierà la progettazione di nuovi servizi dopo la multa-stangata record della FTC negli Stati Uniti collegata allo “scandalo Cambridge Analyticae” .  Il gruppo vuole evolversi per la tutela della privacyed annuncia degli importanti cambiamenti per le sue varie piattaforme. Più democrazia con gli utenti: “Entro l’anno al via la ‘corte d’appello’ per i contenuti rimossi”. Mark Zuckerberg ha rinnovato l’invito ai Governi a muoversi e in fretta per determinare delle nuove regole per i discorsi d’odio, il cyberbullismo e tutto il resto della fabbrica dell’ “hate speech” portando a esempio lo scivoloso accordo raggiunto con il Governo francese
26 Luglio 2019
La sentenza del Tribunale di Roma: se la mamma non rispetta l’obbligo di eliminare le immagini del figlio sedicenne, in tal caso dovrà pagare una multa salata di 10mila euro da versare al giovane .
9 Gennaio 2018
Per i Giudici della Suprema Corte di Cassazione l’Agenzia delle Entrate e la RAI non possono raccogliere e trattare i dati personali degli acquirenti di apparecchi radiotelevisivi.
4 Giugno 2016

Cerca nel sito