MENU
22 Luglio 2024 23:21
22 Luglio 2024 23:21

pm Rosaria Stagnaro

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Lombardia |
Prima di procedere al sequestro, inquirenti e investigatori hanno lasciato la possibilità al giovane di consegnare autonomamente il suo smartphone. Il ruolo delle Sim è stato sinora inutilmente sopravvalutato. Ai nostri giorni basta collegarsi ad una rete wi-fi qualsiasi e si può telefonare anche attraverso WhatsApp. Oppure con Telegram, app di messaggistica sempre più diffusa.
14 Luglio 2023
La narrazione di questa vicenda, così come l’ha raccontata la giovane ragazza, è molto simile al racconto di altra violenze sessuali che si ripetono continuamente all’ombra delle movide: serata in discoteca con gli amici, perdita di controllo di sé stessi e risveglio con la drammatica sensazione di aver subito un abuso sessuale
7 Luglio 2023
Il giudice rispetto alla richiesta della Procura, ha aumentato di 4 mesi la pena a Genovese, che dovrà anche versare 50 mila euro di provvisionale alla ragazza 18enne violentata a «Terrazza Sentimento». Sarah Borruso La ex fidanzata di Genovese è stata condannata a 2 anni e 5 mesi
19 Settembre 2022
Genovese a processo a Milano con l’accusa di aver violentato, dopo averle rese incoscienti con un mix di droghe, due giovani modelle, avrebbe “utilizzato la holding Auliv a scopo di evasione fiscale, per gestire i flussi finanziari derivanti dalle sue attività e partecipazioni societarie e per provvedere al reperimento delle risorse necessarie per le sue attività personali”, tra le quali 8 milioni di euro per “l’acquisto e la ristrutturazione della villa a Ibiza” e “beni di lusso e consumo”, come “ingenti acquisti di alcolici”.
19 Febbraio 2022
La decisione del gip Tommaso Perna, in accoglimento della richiesta della difesa dopo che istanze analoghe nei mesi scorsi erano state respinte. I reati contestati all’imprenditore sono di violenza sessuale aggravata, anche di gruppo, lesioni personali e detenzione e cessione di sostanze stupefacenti. Dopo che la Procura nelle prossime settimane avrà chiesto il rinvio a giudizio e si arriverà davanti ad un Gup, anche se non è da escludere che l’imprenditore scelga il rito abbreviato, in quanto gli consentirebbe uno sconto di un terzo sulla pena ed un processo a porte chiuse.
28 Luglio 2021

Cerca nel sito