MENU
19 Luglio 2024 20:56
19 Luglio 2024 20:56

pm Federico Perrone Capano

Features
Contestualmente all’esecuzione dei provvedimenti cautelari personali, sono statio eseguiti sequestri patrimoniali d’urgenza, disposti dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Bari, di beni e patrimoni per circa 20milioni di euro. AGGIORNAMENTI ALL’INTERNO
26 Febbraio 2024
L’istituto di credito barese era stato commissariato da Bankitalia nel dicembre 2019 , alcune settimane prima della decisione del giudice per le indagini preliminari del tribunale barese che aveva disposto misure cautelari per Gianluca Jacobini, e per suo padreMarco, e altri ex dirigenti della BpB nell’ambito dell’inchiesta sul crac della banca barese.
1 Luglio 2020
Nel corso degli approfondimenti investigativi delle Fiamme Gialle, sono state rilevate gravi irregolarità dei citati dirigenti dell’Istituto di credito, finalizzate a rappresentare una situazione economico finanziaria e patrimoniale non veritiera, in occasione dell’ispezione della Banca d’ Italia avviata a giugno 2016 e conclusa nel mese di novembre 2016 – in vista della trasformazione della natura giuridica dell’Istituto da società cooperativa a responsabilità limitata in società per azioni
30 Aprile 2020
La Guardia di finanza sta verificando documento per documento. I primi esposti e denunce furono presentate nel 2010. Ipotizzati anche bilanci “taroccati”. E’ la fine del regno controllato dalla famiglia Iacobini . Secondo fonti interne all’indagine vi sarebbero anche alcune operazioni a rischio, consentite dai vertici della banca barese che riguarderebbero dei finanziamenti “allegri” al quotidiano barese LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO del quale la Popolare di Bari detiene in pegno anche le azioni
15 Dicembre 2019
Sotto inchiesta il presidente Marco Jacobini con i due figli Gianluca e Luigi. Anni di gestione irregolare, bilanci in perdita, prestiti anomali, aggravati dall’acquisizione di Tercas. E dietro le quinte una vicenda di maltrattamenti ed estorsione ai danni di un funzionario troppo ligio al suo dovere, “premiato”…. con il licenziamento in tronco
30 Agosto 2017
Gli imputati intimidivano agli elettori dicendo loro che avrebbero verificato il voto, così facendo, impedendo “il libero esercizio del diritto di voto – riporta l’imputazione – ed alterando il risultato delle votazioni per la nomina dei rappresentanti del Consiglio regionale della Puglia per l’anno 2015”
15 Marzo 2017
Questa mattina le Fiamme Gialle sono entrate negli uffici della sede legale e direzione generale dell’istituto di credito alla ricerca di documenti anche nei computers della banca, utili alle indagini. Per la Procura della Repubblica “Il reato ipotizzato è l’ostacolo alle Autorità di vigilanza”. La Popolare di Bari dovrebbe trasformarsi il 27 dicembre in Spa
15 Dicembre 2016
Concluse le indagini intorno al clan malavitoso barese dei ‘Di Cosola’. Arrestato Armando Giove factotum del politico Natale Mariella, che si presentò alle regionali del 2015 in Puglia nella lista Popolari. a sostegno del governatore Michele Emiliano.
13 Dicembre 2016

Cerca nel sito