MENU
10 Agosto 2022 13:09
10 Agosto 2022 13:09

Pietro Grasso

Nazionale |
La presidente di Emergency, Rossella Miccio: “Ha fatto di tutto per rendere il mondo migliore”
13 Agosto 2021
Il partito “creato” dall’ accoppiata Boldrini-Grasso si è dissolto: l’esperienza di Liberi e Uguali finisce ancor prima di arrivare ad un anno di vita
14 Novembre 2018
Nel pomeriggio, diffusasi la notizia del suo ricovero, sono pervenuti una marea di messaggi da militanti e amici, compagni di partito ed avversari politici, ma sopratutto moltissimi di auguri di pronta guarigione per l’ex deputato Prc, fondatore di Sinistra, ecologia e libertà, e presidente della Regione Puglia dal 2005 al 2015 .
18 Ottobre 2018
Sbarcati mille studenti. Maria Falcone: “Non abbiamo ancora vinto”. Poi il raduno nell’aula bunker. Il procuratore nazionale Cafiero: “I partiti hanno dimenticato il tema della lotta ai clan”. Ayala: “Giovanni e Francesca mi hanno cambiato la vita”
24 Maggio 2018
Dopo le celebrazioni fastose del venticinquesimo anniversario del 2017 per commemorare le vittime di Capaci e di via D’Amelio, un anno dopo ricordiamo Giovanni Falcone attraverso voci che portano memoria diretta del giudice, del suo talento investigativo, della sua passione civile, della forza delle sue idee
14 Maggio 2018
La manifestazione è promossa dall’associazione  Libera e Foggia è stata la piazza principale della Giornata che si è tenuta  contemporaneamente in altri quattromila luoghi in Italia, Europa e America Latina. Migliaia gli studenti presenti di tutte le scuole di Foggia. che hanno sventolato  anche una lunga bandiera della Pace.
22 Marzo 2018
Tra i big recuperati, mezzo governo Gentiloni: Dario Franceschini, Roberta Pinotti, Valeria Fedeli, Andrea Orlando. Salvati anche tre dei principali esponenti di Liberi e Uguali: sconfitti all’uninominale conquistano un seggio Pietro Grasso, Laura Boldrini e Pier Luigi Bersani.Entrano, invece, dalla porta principale del collegio i ministri Pier Carlo Padoan, Graziano Delrio, Luca Lotti e Beatrice Lorenzin.
7 Marzo 2018
Mentre il dato nazionale dell’affluenza alle ore 12 parlava del 19,38%, la Puglia si fermava il 17,96% seguita dalla  Basilicata 16,27%. Sia Bari (22,65%) sia Potenza (20,02%) superano la percentuale nazionale. Dati un po’ più bassi per gli altri capoluoghi: Andria 18,31%, Barletta 17,97%,  Trani 18,33%, “fanalino di coda” Taranto con il 16,5% dei votanti.
4 Marzo 2018
“Ho deciso di non candidarmi alle prossime elezioni politiche del 4 marzo. Chiudo senza rimpianti una esperienza politica e di vita lunga molti anni. Tornerò al mio lavoro di sempre all’Arsenale di Taranto”
8 Gennaio 2018
Il ministro, commentando i passi fatti del Governatore della Regione Puglia ha precisato di non aver “mai fatto guerra a Emiliano”, sottolineandoo che Emiliano e il sindaco di Taranto hanno sempre avuto porte aperte al Ministero: “l’importante è chiedere cose che si possono fare, stare sul merito delle cose, se si sta sul merito non c’è nessuna preclusione. Siamo istituzioni che si parlano, le questioni personali sono fuori dal tavolo sempre”.
8 Gennaio 2018
Le condizioni del “capo dei capi” di Cosa Nostra si erano aggravate nelle ultime ore. Reina aveva da poco compiuto 87 anni. Il ministro di giustizia Andrea Orlando aveva concesso il permesso a figli e moglie di essere al suo capezzale
17 Novembre 2017
Il presidente del Senato sarà iscritto d’ufficio al gruppo Misto
26 Ottobre 2017
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Paolo Borsellino ha combattuto la mafia – ha aggiunto il Capo dello Stato – con la determinazione di chi sa che la mafia non è un male ineluttabile ma un fenomeno criminale che può essere sconfitto. Sapeva bene che per il raggiungimento di questo obiettivo non è sufficiente la repressione penale, ma è indispensabile diffondere, particolarmente tra i giovani, la cultura della legalità. Vi sono stati troppi errori nell’ indagine sulla sua morte”.
19 Luglio 2017
Iniziativa del CSM per consentire a tutti di conoscere gli atti che hanno connotato il percorso professionale di Paolo Borsellino e soprattutto la vastità dell’impegno dello stesso nella lotta alla mafia, così rendendo omaggio a un magistrato che ha segnato in maniera così significativa la storia della magistratura e dell’Italia
17 Luglio 2017
Intellettuale di sinistra, si è sempre contraddistinto per la sua libertà, a partire dalla sua militanza radicale alla presidenza del Pds. Nel 2013 è stato candidato al Quirinale con il sostegno di M5S e di pezzi di centrosinistra.
24 Giugno 2017
Nella strage di Capaci, quel maledetto 23 maggio 1992, persero la vita assieme a Giovanni Falcone anche sua moglie Francesca Morvillo anche lei magistrato, e Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro tre uomini della Polizia di Stato che componevano la loro scorta.
22 Maggio 2017
Hanno portato la loro testimonianza il padre di Walter Rossi, Francesco Rossi, la vedova di Claudio Graziosi, Silvana Perrone Graziosi, il figlio di Carlo Casalegno, Andrea Casalegno
9 Maggio 2017
Come di consueto, al Quirinale, infine alle ore 16.00, si terrà il suggestivo cambio della Guardia con la Squadra a cavallo in uniforme storica e la Banda della Polizia di Stato che eseguirà un concerto con alcuni dei brani più significativi del repertorio istituzionale.
10 Aprile 2017
Nel corso della sua carriera Santacroce si è distinto nei processi importantissimi soprattutto in materia di terrorismo come quello sulle inchieste su Avanguardia nazionale e sugli attentati dei Nap, i processi sui fiancheggiatori di Prima Linea e delle Br. Santacroce successivamente passato alla Suprema Corte di Cassazione si è occupato dei delitti del mostro di Firenze, dell’omicidio Calabresi, dei casi Cogne e Marta Russo e dei Black bloc al G8 di Genova.
15 Gennaio 2017

Cerca nel sito