MENU
24 Maggio 2022 14:24
24 Maggio 2022 14:24

Pasquale Tridico

Nazionale |
La notizia sull’aumento di stipendio di Tridico ha irritato e non poco l’ala dura dei Cinquestelle ed imbarazzato, non poco, il Pd. Persino il più grande sponsor di Tridico, cioè Luigi Di Maio, ha deciso ormai di scaricarlo ed abbandonarlo al suo destino, facendo verbalizzare una “richiesta di chiarimenti” che nella durezza dei toni rivela l’enorme imbarazzo di chi ha scelto ed imposto il professore calabrese al vertice della previdenza nazionale
27 Settembre 2020
La tempistica con la quale è stata diffusa anonimamente la notizia ha sollevato più di qualche dubbio, e la sensazione che ci sia dietro le quinte in realtà qualcosa di programmato e studiato a tavolino, è molto forte in virtù della circostanza che il primo a scagliarsi contro i 5 deputati sia stato il ministro degli Esteri Di Maio “protettore” del presidente grillino dell’ INPS.
12 Agosto 2020
Lo rivela il quotidiano La Repubblica, giornale che ha sollevato il caso. Tre dei deputati “accattoni” sarebbero della Lega, uno del Movimento 5 Stelle ed uno di Italia Viva
10 Agosto 2020
Una tesi questa falsa e tendenziosa,  rilanciata anche dal premier Giuseppe Conte ma immediatamente smentita da Anonymous Italia che  sul profilo Twitter scrive:  “Caro Inps, vorremmo prenderci il merito di aver buttato giù il vostro sito web. Ma la verità è che siete talmente incapaci che avete fatto tutto da soli, togliendoci il divertimento!”.
2 Aprile 2020
Il grande buco nero del reddito di cittadinanza dopo quasi cinque mesi dal suo avvio, resta di fatto il sistema dei controlli. La tanto annunciata  macchina di controlli che avrebbe dovuto coinvolgere l’Inail, la Guardia di Finanza,  l’Inps, le motorizzazioni e i Comuni, non è ancora entrata in funzione . L’ennesima “bufala” a 5 stelle.
15 Agosto 2019
Le prime stime al momento prevedono circa 100mila persone che vorrebbero rinunciare. Perchè ? I motivi sono diversi: gli importi sono molto più bassi rispetto alle promesse del M5S, oltre anche al timore di subire dei controlli . Per molti cittadini, insomma, ricevere il reddito di cittadinanza sarebbe un problema
14 Maggio 2019

Cerca nel sito