MENU
26 Novembre 2022 19:33
26 Novembre 2022 19:33

Nicola De Carlo

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia |
All’esito delle indagini coordinate in ogni loro fase dal pm Epifani della Procura della Repubblica di Taranto, sarebbe emerso che la De Carlo s.p.a. fallita, per il tramite dei legali rappresentanti pro tempore succedutisi alla sua guida dal 2012 sino alla data del fallimento, avrebbero rinunciato ad esigere crediti vantati nei confronti di una società controllata per un valore complessivo di oltre 8.750.000 euro.
11 Agosto 2022

Cerca nel sito