MENU
27 Settembre 2022 17:44
27 Settembre 2022 17:44

Gruppo RIVA

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia |
Ventidue anni di reclusione sono stati inflitti a Fabio Riva, 20 per Nicola Riva (nei cui confronti i pm derlla procura di Taranto avevano chiesto rispettivamente 28 e 25 anni), 21 anni e 6 mesi a Girolamo Archina’ ex responsabile delle relazioni esterne . LE 83 PAGINE DEL DISPOSITIVO DI SENTENZA ed i commenti della politica.
31 Maggio 2021
I problemi sono ben noti nell’indotto pugliesi, a seguito dei miseri acconti pagati ad alcuni imprenditori dell’ appalto, a fronte di fatture scadute per circa 40 milioni di euro alla fine di luglio (a cui si dovranno aggiungere quelle in scadenza oggi) stanno mettendo a serio rischio la sopravvivenza di queste imprese che hanno avuto non pochi problemi a pagare i loro dipendenti e fornitori, e di giorno in giorno rischiano sempre di più di essere costretti a portare i libri in Tribunale per la dichiarazione di auto-fallimento
31 Agosto 2020
Marco Travaglio il 1 maggio 2016 ospite nel concerto del 1° maggio a Taranto aveva affermato che “A Taranto i giornali non scrivono nulla perchè sono comprati dalla pubblicità“, affermazione conseguente alle intercettazioni emerse dall’inchiesta “Ambiente Svenduto” che coinvolse non pochi giornalisti locali.
27 Novembre 2018
L’attività investigativa eseguita dalle Fiamme Gialle ha consentito di individuare nelle suindicate aree circa 5 milioni di tonnellate di rifiuti pericolosi e non pericolosi di origine industriale, in cumuli dell’altezza di oltre 30 metri sopra il piano campagna.
31 Ottobre 2018
Nell’udienza di ieri è comparso anche un contabile dell’ex Ilva-Gruppo RIVA,  il quale ha confermato che la somma di diecimila euro fu messa a disposizione di Archinà nel marzo 2010 per l’allora arcivescovo Monsignor Papa. Uscita, che risulta registrata negli atti contabili della società e confermata persino dal dialogo intercettato dalla Guardia di Finanza fra lo stesso contabile e Archinà.
4 Ottobre 2018
La posizione dell’ Usb (Unione sindacale di base) “ospitata” dalla Gazzetta del Mezzogiorno, all’indomani del nuovo incontro al Ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito del negoziato per la cessione dell’ILVA altro non è che una “fake news”
5 Aprile 2018
Una cosa è certa: il programma STRISCIA LA NOTIZIA racconta sempre verità, verificate, documentate, dalle quali cui molto spesso vengono avviate inchieste dell’ Autorità Giudiziaria che portano ad arresti e condanne. Non passano il loro tempo come certi giornalisti a caccia di fotocopie e pendrive , da spacciare per notizie…
29 Marzo 2018
Siamo veramente curiosi di vedere come faranno gli “amici” di Emiliano candidati nel PD a Taranto e provincia, a raccontare in campagna elettorale alle oltre 18mila famiglie ed alle 350 imprese che lavorano nell’indotto siderurgico tarantino che “nemmeno la chiusura definitiva dello stabilimento ILVA rappresenta più un tabù per l’Amministrazione comunale”. Per fortuna di Taranto il mandato di Sindaco dura 5 anni (ed a volte molto meno…) , i “miracoli” non si ripetono e quindi un bel giorno Rinaldo Melucci potrà tornarsene finalmente a Crispiano con la sua valigetta da mediatore portuale, insieme alla sua corte di aspiranti consultanti, consiglieri, portaborse e staffisti. In campagna c’è posto per tutti.
30 Gennaio 2018
Nella stima inedita della SVIMEZ emerge, come il CORRIERE DEL GIORNO ha più volte scritto e denunciato (unico organo di informazione a farlo !)  un vero e proprio conflitto fra i poteri dello Stato: una magistratura desiderosa più di visibilità e palcoscenico nazionale che di giustizia e la politica, con la prima prevalente grazie al potere giudiziario esercitato, rispetto alla seconda. Per arrivare al ricorso di Emiliano e Melucci contro il Governo !
7 Dicembre 2017
Lettera di Claudio Riva, Presidente Riva Forni Elettrici al direttore del Corriere della Sera , pubblicata il 4 dicembre 2017
5 Dicembre 2017
Dopo la decisione dei giudici del Jersey si svolgerà un’udienza dinnanzi al Tribunale di Losanna (Svizzera) che dovrà convalidare la decisione della famiglia Riva di trasferire i soldi allo Stato italiano. Adesso il rientro dei soldi in Italia è ora molto più vicino.
12 Maggio 2017
Dopo la bocciatura da parte del Gup Vicidomini che aveva valutato le pene troppo basse, adesso sarò possibile per le difese una nuova formulazione delle richieste di patteggiamento
3 Marzo 2017
Sarebbe il caso che la Guardia di Finanza si attivi e faccia chiarezza sulla gestione dei fondi pubblici regionali che il Governatore Emiliano sembrerebbe utilizzare per usi personali politici, e non sicuramente istituzionali. Sono soldi dei contribuenti, e che non escono dal portafoglio personale di Emiliano
16 Febbraio 2017
Le pene concordate dai legali della famiglia Riva con la Procura di Milano si aggiravano sui tre anni, ma dal giudice Vicedomini state ritenute “congrue”
14 Febbraio 2017
Per fortuna esistono dei giornalisti seri, documentati e qualificati come Angelo Mincuzzi, del Sole24Ore che lo stesso giorno (30 novembre) spiegava tutta la vicenda sul quotidiano economico milanese. “Il “tesoro dei Riva” non è ancora in viaggio verso Taranto ma ormai è solo questione di giorni.
2 Dicembre 2016
Migliorano nel 2016 i conti del gruppo in amministrazione straordinaria che aumenta la produzione. Sul fronte politico, l’intesa ha acuito i dissapori all’interno del Pd tra il segretario-premier Renzi e il governatore pugliese Emiliano che non perde occasione per attaccare senza alcun risultato il premier sulla pelle dei tarantini al di là delle polemiche sui 50 milioni per la sanità usciti dalla legge di Bilancio
1 Dicembre 2016
Qualcuno dovrebbe spiegare ad Emiliano che a volte la politica fa brutti scherzi: al proprio ego e sopratutto alle certezze politico-elettorali. E la città di Taranto è stanca di subire passivamente le scorribande di invasori, conquistatori e dominazioni politiche. Quelle 18mila famiglie del personale dell’ ILVA (ed appalto) e le oltre 300 società che lavorano nell’indotto dello stabilimento siderurgico tarantino potrebbero riservare tante sorprese post-elezioni…
5 Ottobre 2016
Analizzando lo stato di salute dei bambini di età compresa tra 0-14 anni residenti a Taranto, “si sono osservati eccessi importanti per le patologie respiratorie: in particolare tra i bambini residenti al quartiere Tamburi si osserva un eccesso di ricoveri pari al 24%”; una percentuale che sale “al 26% tra i bambini residenti al quartiere Paolo VI”
3 Ottobre 2016
Le vicende dell’ Ilva al centro della 72esima assemblea annuale di Confindustria Taranto. Boccia: “ci giochiamo sull’ILVA e su Taranto un pezzo di futuro del Paese, ma una cosa deve essere chiara: lo stabilimento siderurgico di Taranto non può essere chiuso, perchè è parte di una filiera industriale determinante per il Paese“
27 Settembre 2016
Le opinioni pubblicate in questa rubrica, tratte anche dalla Rete, non esprimono l’opinione, responsabilità e linea editoriale e giornalistica del CORRIERE DEL GIORNO
19 Agosto 2016

Cerca nel sito