MENU
13 Agosto 2022 23:11
13 Agosto 2022 23:11

Giuseppe Petronzi

Nazionale |
Centinaia di cittadini triestini commossi hanno voluto porgere fino alle 2 dopo mezzanotte  l’ultimo saluto ai due giovani poliziotti uccisi lo scorso 4 ottobre. Significativa la commozione dei colleghi degli agenti che durante la cerimonia funebre non sono riusciti a trattenere le lacrime, così come anche il questore di Trieste Giuseppe Petronzi nel suo ricordo dei due agenti fatto in chiesa. ALL’INTERNO VIDEO
16 Ottobre 2019
Il dominicano responsabile del duplice omicidio non risponde ai magistrati, mentre i primi esami sulle vittime fanno emergere nuovi particolari alla ricostruzione della tragedia. Sequestrate le fondine dei due poliziotti: dalle prime analisi non risulterebbero danni tali da comprometterne la funzionalità. Polemica tra il Dipartimento di Ps ed il sindacato Sap che strumentalizza la tragedia accaduta
5 Ottobre 2019
Dalla Questura di Trieste filtrano i dettagli della sparatoria costata la vita ai due poliziotti. L’ agente Pierluigi Rotta è stato raggiunto da due colpi di pistola al lato sinistro del petto e all’addome. Il collega Matteo Demenego è stato colpito tre volte: alla clavicola sinistra, al fianco sinistro e alla schiena. Il terzo poliziotto rimasto ferito, l’ assistente capo coordinatore Cristiano Resmini,  verrà operato alla mano.
5 Ottobre 2019

Cerca nel sito